Bonus Sociali da quest'anno senza presentare domanda, L'assessore Cremonese: "Un aiuto concreto alle famiglie"

1' di lettura 19/01/2021 - Un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà economica e un esempio virtuoso di snellimento delle procedure. L'assessore comunale Alfredo Cremonese ha comunicato che dal 1 gennaio 2021 i "Bonus sociali per disagio economico" saranno riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto.

La novità più importante introdotta nel nuovo anno è rappresentata dal fatto che gli aventi diritto per ottenere i benefici non dovranno più presentare formale domanda, relativamente alla fornitura di energia elettrica, di gas naturale e per la fornitura idrica, presso i Comuni o i Caf i quali, di conseguenza, non dovranno accettare più richieste in tal senso.

"Per noi è motivo di soddisfazione in questo momento di emergenza sanitaria ed economica – ha detto l'assessore Alfredo Cremonese – poter comunicare alle famiglie come l'accesso a questi benefici sia più agevole. È un'altra iniziativa che in questo brutto momento aiuta chi ha difficoltà oggettive e spesso fa ad arrivare a fine mese".

Non verrà invece erogato automaticamente il "Bonus per disagio fisico" il quale continuerà ad essere gestito da Comuni e/o CAF.

Per l'accesso al bonus per disagio fisico nulla cambia dunque dal 1° gennaio 2021: i soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali dovranno continuare a fare richiesta presso i Comuni e/o i CAF delegati.

Per ogni altra informazione o chiarimento e per ricevere assistenza è possibile contattare il Call Center SGAte al Numero Verde 800166654 (assistenza per i cittadini) oppure scrivere all'indirizzo di posta elettronica sgate@anci.it o consultare la pagina Internet www.sgate.anci.it


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2021 alle 11:35 sul giornale del 20 gennaio 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJ6O