Al via il Virtual tour, il sindaco Masci: "La più grande operazione di promozione mai realizzata"

4' di lettura 23/12/2020 - Dal 23 dicembre è possibile visitare Pescara in modalità virtuale da ogni angolo del mondo stando tranquillamente seduti dinanzi al proprio Pc o anche collegandosi da tablet o smartphone.

Scoprire le bellezze, i luoghi di interesse della città e fare acquisti on-line, passeggiando tra i negozi del capoluogo, sarà un’esperienza normale.

È quanto permette da questa mattina il progetto Pescara 360 Experience (virtualtour.comune.pescara.it), presentato nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso l’Aurum alla presenza del sindaco Carlo Masci, promotore dell’iniziativa, l’assessore al Turismo e ai Grandi Eventi, Alfredo Cremonese, e al dirigente del Settore Innovazione del Comune, Paolo Santucci.

Il sistema, raggiungibile collegandosi al sito istituzionale del Comune (banner “Pescara 360° Experience”), permette infatti una visita virtuale della città di Pescara attraverso fotografie, video a 360 gradi e riprese da drone. Le aree della città “virtualizzate ” a oggi sono cinque: Centro, Vie dello Shopping , Pescara Vecchia , Ponte del mare-Marina e l’Aurum-Auditorium. Ma nei prossimi mesi i contenuti virtuali del tour saranno fortemente implementati.

"Si tratta con ogni evidenza della più grande operazione di promozione della città e di marketing territoriale mai realizzata a Pescara - ha detto in conferenza stampa il sindaco Carlo Masci, che ha fortemente voluto il progetto e che appare nei video anche nelle vesti di guida - con un investimento minimo ma che promette grandi ricadute di interesse, sia a scopo turistico-culturale che economico.

Oggi Pescara diviene facilmente raggiungibile e visitabile in tutti i suoi più importanti punti di interesse e questo ci rende orgogliosi perché questo è stato frutto delle forze del Comune e non di grandi colossi del settore digitale. Voglio quindi rivolgere un plauso a tutti coloro che sono qui presenti e che stanno lavorando per potenziare ancor di più questa piattaforma".

Per l’assessore Alfredo Cremonese "Pescara è probabilmente la prima città in Italia a dotarsi di un simile sistema evoluto di promozione turistica ed economica, almeno per quanto riguarda gli sazi aperti.

Altrove si è fatto qualcosa del genere solo per visitare musei e monumenti, cosa che è possibile fare oltretutto anche in questo caso. Il “Pescara Virtual Tour” sarà oltretutto interconnesso con il sito “Pescara Shopping & Life”, specificatamente dedicato a titolo gratuito al commercianti e agli acquisti on-line. È questo senza dubbio un importante salto di qualità per la nostra immagine".

Il Virtual Tour è un nuovo strumento di comunicazione con forte impatto emotivo, che consente di creare percorsi di immagini da esplorare.

È grazie infatti all'unione di fotografie panoramiche a 360° che si restituisce una riproduzione di spazi e ambienti più vicini alla realtà, sia che si tratti di luoghi chiusi che di spazi all'aperto. Per questo i tour virtuali sono uno strumento che si sta diffondendo sempre più, perché consentono a chiunque di entrare e osservare spazi e dettagli offrendo un’esperienza unica e coinvolgente.

A maggior ragione in questa fase storica, la scelta dell’amministrazione comunale di Pescara, del sindaco Carlo Masci e dell’assessore ai Grandi Eventi Alfredo Cremonese appare consona a coagulare la doppia esigenza di sfavorire i contatti tra le persone, in un’ottica di prevenzione del contagio da Covid 19, e implementare l’esigenza di promuovere e divulgare l’immagine e l’appeal della città di Pescara in un contesto nazionale e internazionale.

Accessibile non solo da computer e dai più comuni dispositivi mobile, quali smartphone e tablet, questa tecnologia permette inoltre anche una visualizzazione attraverso visori di realtà virtuale VR Oculus, per un’esperienza ancora più coinvolgente. I tour realizzati nella cosiddetta modalità “avanzata” possono essere anche navigati con funzioni immersive: da cellulare è possibile infatti entrare virtualmente nella location prescelta dal visitatore e navigarla con il movimento come se ci si trovasse fisicamente all’interno dello spazio.

Con questo strumento l’Amministrazione Comunale del capoluogo adriatico punta a dotarsi, in collaborazione con la società Pearleye360, di un ulteriore mezzo di promozione turistica e di rilancio del commercio, affiancando la piattaforma Pescara Shopping & Life (www.pescarashoppinglife.com), vista - come già sottolineato - l’attuale situazione dettata dalla crisi sanitaria in atto.

Una proposta trasversale a più interessi: economici, culturali e sociali.


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2020 alle 16:45 sul giornale del 24 dicembre 2020 - 170 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bGU3