Potature allarmi disinformati. Per il verde pubblico massima cura e massima attenzione

1' di lettura 10/08/2020 - Sono frutto di inescusabile disinformazione e di incomprensibili allarmismi le polemiche sollevate sulle potature dei pini in viale Regina Margherita e viale Kennedy.

Il Comune intende rassicurare i cittadini, molti dei quali perfettamente a conoscenza dei fatti, per gli interventi che interessano due vie di Pescara nelle quali si sono verificate problematiche immediatamente affrontate dall’Assessorato al verde pubblico, con interventi che denotano attenzione, premure e cura per il patrimonio arboreo.

"È l’esatto contrario di quanto si è voluto far credere – precisa l’assessore Gianni Santilli –.

Le potature sono effettuare correttamente nel periodo previsto per i pini, che va dal 15 luglio al 15 agosto, e riguardano casi particolari che richiedevano di agire con prontezza.

Nello specifico siamo intervenuti sui rami pericolosi, quelli che costituivano un pericolo per i passanti e quelli invasivi degli edifici con rischi per la pubblica incolumità.

Ma soprattutto non era differibile rimuovere gli effetti dell’attacco della cocciniglia nei viali Regina Margherita e Kennedy, proprio per evitare la diffusione dell’insetto infestante.

Parlare di “manomissioni”, “distruzione”, “maltrattamenti” e addirittura di “una gestione esosa, controproducente, inconcepibile, che non ha nessuna pianificazione e non segue alcun criterio tecnico e scientifico, anzi logico”, rivela ignoranza da un lato e miopia sulla salvaguardia del bene comune dall’altro.

All’ambientalismo di facciata noi preferiamo quello di sostanza".


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2020 alle 11:28 sul giornale del 11 agosto 2020 - 210 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bs3o





logoEV