Va a passeggio sulla Strada Parco con un amico, giovane colpito in faccia da un pugno: torna l’incubo del knockout game in città

1' di lettura 18/07/2016 - La scorsa estate gli episodi erano stati diversi, con persone colpite a casaccio da sconosciuti che, soprattutto nella zona della riviera, dopo essersi avvicinati alla vittima di turno sferravano un pugno in pieno volto per poi allontanarsi. (foto d'archivio)

Ora, a 12 mesi di distanza, il terribile ‘gioco’ del knockout game torna ad affacciarsi a Pescara in modo drammatico, e stavolta a farne le spese è stato un 38enne a passeggio con un amico sulla Strada Parco. Nella notte di sabato l’uomo, che aveva appena parcheggiato l’auto dietro il centro sportivo ‘Le Naiadi’, si è messo in cammino per raggiungere uno stabilimento del litorale, quando ha incrociato un gruppetto di 4 ragazzi, forse di nazionalità straniera.

Dopo essere stato apostrofato senza motivo, uno dei 4 si è avvicinato e gli ha sferrato un pugno, per poi allontanarsi col resto della banda. La vittima, riversa a terra e coperta di sangue, è stata soccorsa pochi minuti dopo da un’ambulanza del 118 allertata dal compagno, che nel momento dell’aggressione era riuscito per un pelo ad evitare di essere colpito.

Trasportato d’urgenza all’ospedale di Pescara, i sanitari hanno riscontrato gravi fratture al volto e nelle prossime ore il 38enne sarà operato per la ricostruzione della mandibola e la ricomposizione del setto nasale. La polizia, giunta sul posto dopo l’agguato, non ha trovato tracce del gruppo. Fondamentali per l’identificazione dei responsabili saranno le riprese delle videocamere di sorveglianza presenti nella zona del centro sportivo.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 18-07-2016 alle 12:48 sul giornale del 19 luglio 2016 - 774 letture

In questo articolo si parla di cronaca, violenza, pescara, vivere pescara, strada parco, marco verri, articolo, knockout game

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/azkW





logoEV