Meteo, sarà un ‘venerdì nero’: temporali, grandine e crollo delle temperature

Temporale 1' di lettura 13/07/2016 - Tutti i maggiori siti specializzati in previsioni meteo sono d’accordo: l’afa che attanaglia da qualche settimana l'Abruzzo e le regioni italiane ha ormai le ore contate. Prima di tirare un sospiro di sollievo, però, è bene informarsi sulle modalità con cui il meteo segnerà a breve una drastica inversione di rotta.

Il peggioramento sarà infatti molto rapido, quasi ‘brutale’, e una volta trascorsa l’ultima giornata all’insegna del caldo e dell’umidità, ovvero mercoledì, già nel pomeriggio di domani, giovedì 14 luglio, l’intensa perturbazione proveniente da nord si estenderà anche al centro, con correnti di aria fresca e precipitazioni diffuse. Ma la giornata campale sarà quella di venerdì, quando si assisterà ad un vero e proprio crollo delle temperature (-12°), accompagnato da piogge molto intense a carattere temporalesco, con possibili fenomeni come grandine e mareggiate.

Nel giro di 24 ore, gli esperti prevedono fino a 70 mm di pioggia sul litorale abruzzese e nell’entroterra, con possibili nevicate oltre i 2200 metri. La situazione dovrebbe migliorare dal pomeriggio di sabato, per arrivare a stabilizzarsi definitivamente a partire dalla giornata successiva, anche se le altissime temperature di questi giorni almeno per un po’ resteranno solo un ricordo.

Per essere sempre aggiornati, consultare la pagina di Vivere Pescara dedicata alle previsioni meteo.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 13-07-2016 alle 10:56 sul giornale del 14 luglio 2016 - 2093 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, pioggia, pescara, grandine, Abruzzo, meteo, previsioni meteo, temporali, vivere pescara, marco verri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ay0F





logoEV