Tolleranza zero contro i ‘furbetti del cassonetto’: blitz della Municipale, multe pesanti per chi inquina

1' di lettura 03/07/2016 - Brutte notizie per i cosiddetti ‘furbetti del cassonetto’, ovvero tutti coloro che scaricano abusivamente nei pressi del Mercato ittico gli avanzi di lavorazione del pesce. Come prevede la legge, al contrario, si tratta di ‘rifiuti speciali’ destinati alla raccolta differenziata.

Su iniziativa del vicesindaco Enzo Del Vecchio e degli assessori Giacomo Cuzzi e Paola Marchegiani, nella mattinata di sabato 2 luglio la Polizia Municipale, coadiuvata dagli operatori di Attiva, ha effettuato un blitz per bonificare l'area e perseguire i responsabili.

"L'area è stata finalmente risanata, con la rimozione del materiale abusivamente conferito ed il lavaggio delle strade", spiegano Del Vecchio, Cuzzi e Marchegiani. "Tuttavia, l'intervento sarà realmente completo solo nel momento in cui entrerà in funzione una serie di dure misure contro coloro che conferiscono abusivamente rifiuti speciali in quell'area".

A partire da sabato dunque è partita una vera e propria campagna anti-furbetti, con controlli a tappeto che riguarderanno in primis le attività che per legge devono munirsi del servizio di raccolta speciale e che ne sono ancora sprovvisti.

“Grazie alle telecamere installate in zona – avverte Enzo Del Vecchio - saranno individuati e sanzionati i responsabili, e ci sarà tolleranza zero. Si tratta di gesti di inciviltà che penalizzano l'immagine della città, colpiscono un intero quartiere con odori nauseabondi e scaricano sulla collettività i costi di smaltimento che devono invece essere a carico di chi produce tali rifiuti”.



di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2016 alle 18:35 sul giornale del 04 luglio 2016 - 685 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ambiente, inquinamento, pescara, Comune di Pescara, vivere pescara, giacomo cuzzi, marco verri, articolo, enzo del vecchio, attiva spa, paola marchegiani, polizia municipale pescara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ayM6





logoEV