Ciclismo pescarese al tappeto: cancellato il Trofeo Matteotti. Gli organizzatori: ‘Politici ci considerano un disturbo’

1' di lettura 15/06/2016 - Pessime notizie per il mondo dello sport pescarese arrivano dal Trofeo Matteotti: come accaduto 2 anni fa, gli organizzatori hanno comunicato l'annullamento della 69esima edizione della competizione ciclistica, in programma il prossimo 17 luglio.

Alla base della cancellazione, stando a quanto riferito dall'Unione Ciclistica 'Fernando Perna', ci sarebbero problemi finanziari e organizzativi. “Si tratta di una decisione molto sofferta - ha spiegato Renato Ricci, patron dell'evento -, dovuta sia a problemi finanziari che al venire meno degli indispensabili punti di riferimento delle istituzioni locali. Da qui, la scelta di cancellare l'edizione del Trofeo Matteotti".

Come riferito dallo stesso Ricci, nonostante i ripetuti tentativi di tutelare una delle manifestazioni più importanti dello sport regionale e cittadino, “abbiamo stato registrato solo disinteresse”. “Il trofeo – prosegue – evidentemente è visto solo come un disturbo, anziché come una straordinaria opportunità”.

La cancellazione dell'edizione numero 69 della gara ciclistica arriva a soli due anni dall’ultimo clamoroso stop: anche nel 2014, infatti, il Matteotti fu annullato per le stesse ragioni. La competizione, nata nel 1945 grazie all'impegno di un gruppo di appassionati guidati da Fulvio Perna, per decenni ha rappresentato il simbolo della rinascita della città dopo la tragedia della Seconda Guerra Mondiale.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2016 alle 13:19 sul giornale del 16 giugno 2016 - 648 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, politica, ciclismo, pescara, vivere pescara, marco verri, articolo, trofeo matteotti, ciclismo pescara, fernando perna, renato ricci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ax0O





logoEV
logoEV