Elezioni amministrative, i risultati degli 11 Comuni della provincia. A Penne Semproni trionfa sul M5S per un pugno di voti, testa a testa da record a Tocco

2' di lettura 06/06/2016 - Sono 11 i Comuni della provincia di Pescara che il 5 giugno sono stati chiamati al rinnovo dei consigli comunali. Visto che in nessun caso viene superata la soglia di 15mila residenti, il ballottaggio non riguarderà nessuno dei centri interessati.

Nel pescarese si sono recati alle urne i cittadini di Civitella Casanova (1854 abitanti), Collecorvino (6014), Cugnoli (1560), Manoppello (7023), Penne (12500), Pescosansonesco (525), Picciano (1374), Popoli (5288), Sant’Eufemia a Maiella (285), Serramonacesca (577) e Tocco da Casauria (2741).

Per dimensioni, la consultazione risulta particolarmente significativa a Penne, dove gli elettori hanno scelto il successore di Rocco D’Alfonso: si tratta di Mario Semproni (coalizione di centrodestra), protagonista di una incredibile battaglia all’ultimo respiro con il candidato del Movimento 5 Stelle, Luca Falconetti. Semproni (nella foto) l’ha spuntata per un pugno di voti, incassando 2746 preferenze (35,28%), contro le 2676 di Falconetti (34,38%). Staccato (ma non troppo) Ennio Napoletano, vicesindaco uscente della Giunta di centrosinistra, fermo a 1933 voti.

Situazione simile a Tocco da Casauria, dove Riziero Zaccagnini ha strappato la poltrona di Primo Cittadino a Luciano Lattanzio per appena 4 voti (857 contro 853): visto che nel Comune risiedono quasi 3 mila persone, se non si tratta di un record, poco ci manca.

A Manoppello Giorgio De Luca (41,86%) la spunta su Barbara Toppi (32,8%), mentre a Popoli si registra quasi un plebiscito per Concezio Galli (56,29%). A Collecorvino conferma per Antonio Zaffiri, che ha sbaragliato la concorrenza portando a casa il 65,55% dei consensi.

Altri risultati (sindaco eletto e percentuale di voti):

Civitella Casanova: Marco D’Andrea (96,4%)
Cugnoli: Lanfranco Chiola (94,19%)
Pescosansonesco: Nunzio Di Donato (83,42%)
Picciano: Vincenzo Catani (81,81%)
Sant’Eufemia a Maiella: Francesco Crivelli (78,33%)
Serramonacesca: Franco Enrico Marinelli (84,72%)

(fonte: Ministero dell’Interno)






Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2016 alle 12:03 sul giornale del 07 giugno 2016 - 834 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, redazione, voto, pescara, elezioni comunali, popoli, penne, provincia di pescara, vivere pescara, manoppello, collecorvino, articolo, elezioni amministative, elezioni 2016, mario semproni, tocco da casauria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axM0





logoEV
logoEV