Via Regina Margherita, a giugno tornano gli alberi: 37 pini restituiranno il ‘verde’ allo storico viale pescarese

1' di lettura 01/06/2016 - Dopo le polemiche delle scorse settimane, con l’abbattimento di diversi pini ‘pericolanti’ disposto dall’Amministrazione comunale, è tempo di guardare al futuro per gli abitanti di via Regina Margherita e per tutti i cittadini interessati: martedì 31 maggio a L’Aquila si è svolto un incontro fra la Soprintendente Maria Giulia Picchione e l’assessore al Verde pubblico Laura Di Pietro.

Tema dell’incontro sono state le ripiantumazioni decise dal Comune che, facendo seguito all’ordinanza del TAR, entro fine giugno provvederà a intervenire su via Regina Margherita. Le operazioni riguarderanno non solo gli ultimi alberi tagliati, ma anche quelli abbattuti in passato o caduti a causa di eventi atmosferici e fino ad oggi mai sostituiti.

“Gli alberi che ripianteremo in totale sono 37 e si tratta di pini”, ha spiegato Laura Di Pietro. “Abbiamo concordato con la Soprintendenza la migliore soluzione possibile per lo storico viale: gli esemplari ripiantumati saranno per la maggior parte ‘Pini d’Aleppo’, ovvero la specie autoctona per eccellenza dell’Abruzzo costiero, mentre in piccola percentuale provvederemo a piantare anche pini domestici”.

L’intervento consentirà la riproposizione degli stessi filari che negli anni hanno caratterizzato la strada, con piante alte circa 3 metri e una circonferenza non inferiore ai 30 cm, in modo da rilanciare la visuale prospettica dello storico e verdissimo ‘Viale dei pini’.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2016 alle 13:22 sul giornale del 03 giugno 2016 - 593 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, natura, politica, pescara, alberi, Comune di Pescara, vivere pescara, marco verri, articolo, laura di pietro, via dei pini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axDi





logoEV
logoEV