Calcio: Femminile Pescara senza freni, Aquilana schiantata 4-0. Paura sugli spalti: crolla passerella, 3 feriti

2' di lettura 08/02/2016 - La Femminile Pescara centra come da pronostico l’ottava vittoria consecutiva battendo a domicilio anche l’Aquilana (4-0). Da sottolineare la superba prestazione di Silvia Confessore (nella foto), che festeggia la sua prima rete stagionale.

Ai piani alti della classifica il Castelnuovo strapazza l’Olimpia e resta a 5 lunghezze dalla capolista.

IL MATCH. La Femminile Pescara fatica a trovare il ritmo giusto su un terreno non propizio per le rapide giocate a cui sono abituate le ragazze di Di Persio. La prima rete arriva all’ottavo minuto grazie alla solita Cialfi, ma si tratta dell’unica emozione del primo tempo. Nella ripresa dopo 5 minuti è Confessore a timbrare il cartellino con un bel pallonetto dal vertice dell’area. Il 4-0 finale si deve alla doppietta di Di Battista, che nell’arco di 2 minuti chiude definitivamente la gara (78’ e 80’). A pochi minuti dalla fine del match, Cialfi conquista un calcio di rigore ma la giovanissima Livorni, appena entrata, conclude fuori.

Pochi istanti dopo il triplice fischio dell’arbitro, grande paura sugli spalti del centro sportivo di Bazzano che ha ospitato l’incontro, a causa del crollo di una passerella. L’incidente ha provocato il ferimento di tre persone, precipitate da oltre 2 metri di altezza. Soccorsi da un’autoambulanza del 118, i tre – un uomo e due donne – fortunatamente hanno riportato solo lievi contusioni. La Polizia è al lavoro per accertare eventuali responsabilità.


Il tabellino dell’incontro

AQUILANA – PESCARA 0-4

AQUILANA: Bellò, Di Tommaso, Brancadoro, Di Marco (dal 55’ Sallustri), Luce (dal 46’ Vinci), Ciucci, Santarelli Martina, Santarelli Marianna, Ludovici (dal 57’ Bulli), Berardi, Sartorio (dal 46’ Maceroni)
Allenatore: Fabrizio Di Marco

PESCARA: Evangelista, Confessore, Mastronuzzi (dal 46’ Maiorano), Astolfi (dal 66’ Paravia), Giuliani, Fiorenza, Eugeni (dal 46’ La Civita), Di Battista (dal 82’ Livori), Primi, Cialfi, Di Febo (dal 60’ Paolini)
Allenatore: Roberto Di Persio

Reti: 8' Cialfi, 50’ Confessore, 78’ e 80’ Di Battista


RISULTATI Serie C - seconda giornata di ritorno

AQUILANA - FEMMINILE PESCARA 0-4
CALCIO CHIETI FEMMINILE - AUDAX 1-9
OLIMPIA FEMMINILE - CASTELNUOVO VOMANO 1-9
PIZZOLI - VIRTUS LANCIANO 1924 CF 1-5
PRO VASTO FEMMINILE - TRIVENTO FEMMINILE 3-0
REAL BELLANTE - CALCIO PORTO S. ELPIDIO 1-2
RIPALIMOSANI FEMMINILE - INTREPIDA ORTONA 3-2


CLASSIFICA

40 FEMMINILE PESCARA
35 CASTELNUOVO
30 REAL BELLANTE
30 CALCIO PORTO S. ELPIDIO (*)
25 AUDAX (*)(#)
25 VISTUS LANCIANO 1924 CF (**)
17 INTREPIDA ORTONA (*)
15 RIPALIMOSANI FEMMINILE (*)
14 PRO VASTO FEMMINILE
7 AQUILANA (*)
7 TRIVENTO FEMMINILE (**)
4 PIZZOLI (*)
0 OLIMPIA FEMMINILE (*)
0 CALCIO CHIETI FEMMINILE (fc) (*)

Legenda:
fc = fuori classifica

(#)= partita giocata con il Chieti
(*) = una partita in meno
(**) = due partite in meno






Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2016 alle 12:01 sul giornale del 09 febbraio 2016 - 549 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sport, donne, calcio, pescara, calcio femminile, articolo, ASD Femminile Pescara, silvia confessore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/atqE