Venerdì bimbi a digiuno nelle scuole: c’è sciopero

1' di lettura 04/02/2016 - Venerdì 5 febbraio niente mensa per i bambini delle scuole pescaresi, a causa dello sciopero nazionale della categoria ristorazione e pubblici esercizi.

Come si legge nella nota diffusa dal Comune di Pescara:

Sia da una comunicazione intercorsa fra la Cir Food che gestisce il servizio delle mense comunali e il dirigente del settore Politiche Sociali Marco Molisani, che da controlli effettuati dagli uffici comunali e dai responsabili della ditta, è risultato che vi sarà una grande adesione da parte degli operatori delle mense scolastiche a detta giornata di mobilitazione. Anche se ad oggi non è possibile quantificare con precisione le unità di personale che effettivamente parteciperanno, si è deciso di sospendere l’attività di refezione per quanto riguarda gli istituti comprensivi dove il servizio mensa è attivo. Si tratta di una decisione che nasce per non creare alle famiglie disagi derivanti dall’incertezza riguardo all’operatività del servizio mensa e che non investe l’attività didattica delle scuole. Nulla cambia per gli asili nido, dove l’attività di refezione sarà regolarmente garantita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2016 alle 09:29 sul giornale del 05 febbraio 2016 - 459 letture

In questo articolo si parla di attualità, bambini, sciopero, pescara, scuole, ristorazione, mense scolastiche, Comune di Pescara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/athd