Startup Europe sbarca in città: imperdibile opportunità per lanciare imprese in Europa

2' di lettura 03/02/2016 - È Pescara la capitale abruzzese dell’innovazione e dell’imprenditoria scelta per ospitare venerdì 5 febbraio, a partire dalle ore 16, Startup Europe Week, l’iniziativa promossa dalla Commissione Europea che si pone l’obiettivo di sviluppare le idee innovative e supportare l’imprenditorialità nelle regioni dell’Ue.

Dall’1 al 5 febbraio la Startup Europe Week si svolge in contemporanea in 40 Paesi europei e coinvolge oltre 200 città: per l’Abruzzo è stato scelto come organizzatore locale Digital Borgo, rete di imprese e business incubator che ha curato l’evento con il patrocinio del Comune di Pescara. L’obiettivo è uno solo: mettere in luce le opportunità offerte dall'Europa per la creazione di impresa.

Il programma della Startup Europe Week di Pescara, che si terrà nella prestigiosa sede dell’Aurum, è stato presentato in conferenza stampa dall’assessore all’Innovazione tecnologica Laura Di Pietro, dal consigliere Piero Giampietro e da Andrea Risa, direttore di Digital Borgo.

“Grazie a questo evento – spiega l’assessore - Pescara si conferma capitale dell'innovazione e dell'imprenditorialità, strade che i giovani devono oggi necessariamente seguire per costruire un futuro. Quella di venerdì sarà una giornata ricca di eventi, in cui si metteranno a sistema tutti i buoni esempi e si scoprirà come accedere a servizi e risorse perché le imprese vadano avanti”.

Le tre tavole rotonde in programma venerdì 5 a partire dalle ore 16 saranno moderate dal giornalista Emil Abirascid, esperto di innovazione e fondatore di Startupbusiness. Si parte con il dibattito su “Corporate venturing: le aziende investono nelle startup”, con la partecipazione di diverse personalità del sistema economico locale. Seguirà la seconda tavola rotonda sul tema “Sviluppo e offerta di competenze: dall’idea alla realizzazione di impresa”, con l'intervento, tra gli altri, del consigliere Piero Giampietro. A chiudere il pomeriggio sarà la terza discussione intitolata “Accesso alle risorse finanziarie, quali strumenti?”: ne discuteranno Rocco Micucci, segretario Fira, Manuel De Monte di Abruzzo Sviluppo, Sabrina Saccomandi per la Regione Abruzzo, Paolo Matteucci della Federazione BCC Abruzzo e Molise e Gianluca Liberati della BCC di Roma.







Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2016 alle 11:18 sul giornale del 04 febbraio 2016 - 735 letture

In questo articolo si parla di economia, redazione, europa, pescara, unione europea, innovazione, imprenditoria, startup, nuove imprese, vivere pescara, aurum, digital borgo, andrea risa, opportunità, articolo, piero giampietro, laura di pietro, startup europa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ateL