Rivoluzioniamo Rancitelli, prime vittorie: dopo 35 anni Attiva porterà i cassonetti al ‘Ferro di Cavallo’. Il Comune: ‘Ripareremo i tombini’

2' di lettura 30/08/2015 - Primi importanti risultati per ‘Rivoluzioniamo Rancitelli’, l’associazione fondata da Andrea D’Emilio che da qualche settimana sta presidiando il ‘Ferro di Cavallo’ (foto) per riqualificare il quartiere e richiamare l’amministrazione comunale alle sue responsabilità.

Nel pomeriggio di giovedì 27 agosto, il banchetto piazzato nel cortile del Ferro di Cavallo dai volontari dell’associazione è stato visitato dall'architetto Pierpaolo Pescara, dirigente del settore Manutenzione del Comune. Nel corso del sopralluogo, il dirigente ha potuto verificare in prima persona lo stato dei tombini scoperti, dove tempo fa una bambina è caduta ferendosi seriamente. Il problema giorni fa era stato denunciato a gran voce da D’Emilio, che aveva sollecitato un intervento urgente da parte del Comune, parlando apertamente di “istituzioni assenti”.

Pierpaolo Pescara, inviato sul posto dall’assessore ai Lavori Pubblici Enzo Del Vecchio, ha assicurato che la prossima settimana i tombini verranno sistemati e messi in sicurezza. Già lunedì mattina è previsto un nuovo sopralluogo del capo operaio del Comune, e in settimana si provvederà a risolvere un problema che, come confermano i residenti, va avanti da almeno 5 anni.

Ma c’è di più: oltre alle pericolosissime buche, l’amministrazione comunale provvederà a posizionare tre grandi cassonetti all’interno del Ferro di Cavallo, che saranno regolarmente svuotati dai mezzi di Attiva. Lunedì D’Emilio prenderà contatto con il coordinatore tecnico Carmine Angelozzi e nel giro di qualche giorno anche questa criticità sarà risolta.

“Sono molto soddisfatto – commenta il giovane attivista -, in 35 anni il Ferro di Cavallo non ha mai avuto cassonetti al suo interno. Il nostro lavoro comincia a dare i primi frutti: da tempo il mondo della politica non si faceva vedere da queste parti, e finalmente qualcuno è venuto per dare le prime risposte”.

Clicca qui per maggiori informazioni sulle attività di 'Rivoluzioniamo Rancitelli' al Ferro di Cavallo










logoEV