SEI IN > VIVERE PESCARA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Mogol e Mingardi allo Spoltore Ensemble 2015: il programma completo del ‘Re dei festival’

6' di lettura
1189

Grandi nomi per lo Spoltore Ensemble 2015: alla presenza del presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco e del sindaco Luciano Di Lorito, accompagnati dal direttore artistico Fausto Costantini, è stata lanciata ufficialmente la 33esima edizione del festival.

Dal 13 al 21 agosto la kermesse renderà Spoltore una ‘città palcoscenico’, proponendo uno straordinario cartellone e preparandosi ad attrarre migliaia di spettatori. Tra gli ospiti più attesi, due autentici ‘mostri sacri’ della musica italiana come Mogol e Andrea Mingardi (foto).

“Siamo orgogliosi che Spoltore riesca a mantenere vivo il valore culturale anche in un momento di crisi economica nazionale”, ha spiegato il sindaco Luciano Di Lorito. “Nonostante i tagli che arrivano dal Governo centrale, credo che la cultura non possa essere messa da parte. Lo Spoltore Ensemble è un elemento cardine della nostra città e quest’anno, nonostante un ridottissimo budget, offriremo alla cittadinanza e all’intera Regione un prodotto di alta qualità”.

L’edizione 2015, pensata dal direttore artistico Fausto Costantini, è ricca di novità. Prima tra tutte la nuova veste grafica, creata dalla designer Grazia Tuia, che incorona Spoltore Ensemble ‘Re dei festival’ grazie alle straordinarie performance presentate in anteprima nazionale proprio nella città abruzzese. Agli spettacoli in piazza D’Albenzio e Largo San Giovanni si aggiungono altre esibizioni artistiche che trasformeranno la città in un enorme palcoscenico pulsante.

“Abbiamo una visione di quello che questo Festival è e diventerà - ha commentato Costantini -, il cartellone è uno dei migliori della Regione. Abbiamo portato alcune anteprime nazionali come quella di Giuliana De Sio, mentre altre sono tutte anteprime regionali, mai viste in Abruzzo”.

Il Festival partirà il 15 agosto e intratterrà il pubblico fino alla sera di venerdì 21.


PROGRAMMA SPOLTORE ENSEMBLE 2015

15 agosto: alle ore 20 in Piazza D’Albenzio prima puntata di Luna con Barbara Bovoli (ingresso gratuito). Il viaggio della speranza di una ragazza albanese che parte verso un’Italia conosciuta attraverso l’unico canale televisivo visibile da casa sua. La voce di questa donna che osserva dalla luna e racconta il Belpaese, dove è arrivata fortunosamente, su una carretta del mare. Alle ore 21,30 il sipario di Largo San Giovanni si alza sul Musical “Forza Venite Gente”, con Michele Paulicelli. Una rappresentazione che rapisce lo spettatore dall’inizio alla fine, raccontando la vita di San Francesco con uno spettacolo musicale già accolto trionfalmente in diverse città italiane.

16 agosto: in Piazza D’Albenzio alle ore 20 seconda puntata di Luna con Barbara Bovoli (ingresso gratuito). Largo San Giovanni alle ore 21,30 sarà la cornice dello spettacolo di Francesca Reggiani, protagonista de “Il Futuro di una volta”, un’esilarante rappresentazione per ridere sulle paure del futuro. Dalle nuove tecnologie che dovevano alleggerirci l'esistenza e invece ci alleggeriscono il portafoglio, al sesso perverso a tutti costi che dovrebbe renderci liberi e invece ci illude soltanto. La nottata del 16 agosto continua a Piazza D’Albenzio alle ore 22.45 con il comico Nino Taranto in “La Mia Donna è Differente”. In questo esilarante e realistico monologo di circa un'ora, Nino ha trovato la chiave di volta per spiegare il mondo delle donne, i loro dubbi, le perplessità, il loro coraggio e le loro paure recondite. Uno spettacolo tutto da ridere per la notte spoltorese. (Ingresso gratuito)

17 agosto: terza ed ultima puntata di Luna con Barbara Bovoli (ingresso gratuito). Alle ore 21 in Largo San Giovanni l'amatissima Anna Mazzamauro sul palco dell’Ensemble con “Nuda e cruda”, un’esortazione a spogliarsi dei ricordi cattivi, degli amori sbagliati, dei tabù del sesso, a liberarsi dalla paura della vecchiaia, ad esibire la propria diversità attraverso risate purificatrici. Continua la notte delle risate anche in Piazza D’Albenzio, con Martufello che dalle 22 e 45 intratterrà il pubblico con il suo “Quarant'anni di Rissate”. Si tratta di un live show al 'sapor di bagaglino' che conquisterà il pubblico di tutte le età. (ingresso gratuito)

18 agosto: in Piazza D’Albenzio alle ore 20 incontri ed interviste (ingresso gratuito). A seguire il palco di Largo San Giovanni diventerà epico con la classica commedia greca “Antigone - Cronache da un Teatro di Guerra”. Giuseppe Pambieri e Barbara Bovoli portano in scena la tragedia di Sofocle, rappresentata per la prima volta ad Atene alle Grandi Dionisie del 442 a.C. L’opera appartiene al ciclo di drammi tebani ispirati alla drammatica sorte di Edipo, re di Tebe, e dei suoi discendenti. La serata prosegue in piazza D’Albenzio con Gabriele Marconi in “Diffidate dagli originali”. La voce degli Sgommati, i pupazzi di gomma che riproducono i politici in un programma in onda su Sky Uno, presenta il suo One man show per dimostrare che i comici spesso sono quelli che non sanno di esserlo. In un'alternanza di cabaret e imitazioni a Spoltore arriveranno personaggi come Vespa, Bossi, Maroni e lo stesso Berlusconi. (ingresso gratuito)

19 agosto: alle ore 20 in Piazza D’Albenzio Interviste ed Incontri (ingresso gratuito). A seguire il sipario di Largo San Giovanni si alzerà su una prima nazionale per l’Ensemble: la grande Giuliana De Sio presenterà al pubblico spoltorese “Irriverenze”, recital ispirato a Napoli, città dai mille volti e dalle mille contraddizioni, nella quale da sempre convivono vitalità e disperazione. La serata continua all’insegna della musica con i ragazzi della Scuola di Popular Music e Jazz del Conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara, che si esibiranno in uno straordinario concerto dalle ore 22,45 in piazza D’Albenzio.

20 agosto: alle ore 20 in Piazza D’Albenzio Incontri ed interviste (ingresso gratuito). A seguire Largo San Giovanni sarà la cornice dello spettacolo di Rossella Seno in “Cara Milly”, parole d’amore e di guerra già cantate da Carla Mignone. Una donna, una voce, tante storie. Si potrebbe riassumere così, perché tante parole non servono, l'avventura umana ed artistica di Carla Mignone, in arte Milly. Al termine dello show in piazza D’Albenzio arrivano I Sequestratori. (ingresso gratuito).

21 agosto: ultimo appuntamento con Interviste ed Incontri (ingresso gratuito). La “prima serata” del Festival è affidata all’artista simbolo della musica italiana Mogol, che sarà sul palco dell'Ensemble con Andrea Mingardi per il grande concerto di chiusura. Il Festival Spoltore Ensemble racconta la storia della musica attraverso due straordinari artisti che hanno scritto e musicato alcuni dei versi più belli del mondo. Un concerto evento che in esclusiva per lo Spoltore Ensemble arriva in Abruzzo per il pubblico spoltorese. A chiudere il Festival si esibiranno alcuni ragazzi della Scuola di Popular Music e Jazz del Conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara. (ingresso gratuito)

Per maggiori informazioni: WWW.SPOLTORENSEMBLE.IT



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2015 alle 19:12 sul giornale del 03 agosto 2015 - 1189 letture