SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

I balneatori abruzzesi per la ricerca sul cancro: ecco la ‘Lotteria del Mare’

1' di lettura
725

Per il secondo anno consecutivo parte negli stabilimenti balneari abruzzesi l’iniziativa ‘Lotteria del Mare: i balneatori insieme per l’AIRC’, avviata dal SIB/Confcommercio e dalla stessa AIRC per raccogliere fondi per la ricerca oncologica.

La campagna, fortemente voluta da Maria Francesca De Cecco, presidente del Comitato Abruzzo e Molise dell’AIRC, e da Riccardo Padovano, presidente regionale del SIB/Confcommercio, nasce dalla comune volontà di creare un connubio in grado di raccogliere nel corso della stagione estiva risorse per la ricerca sul cancro.

Da qui è scaturita l’idea di una lotteria del mare, i cui biglietti sono già disponibili presso gli stabilimenti balneari aderenti sul litorale abruzzese.

“Sappiamo quanto sia difficile e costoso il percorso della ricerca oncologica – spiega la De Cecco - ed ogni contributo in tal senso è un ulteriore tassello che ci aiuta a portare avanti progetti importanti, anche a livello locale, per arrivare a debellare il male del secolo”.

“Credo molto in iniziative di questo tipo – aggiunge Padovano - che riescono a perseguire finalità importanti attraverso la collaborazione spontanea di organizzazioni e sponsor”.

Il primo premio della lotteria, offerto dal Gruppo Bluserena, consiste in un viaggio per due persone in un villaggio turistico. Complessivamente la lotteria sarà veicolata in circa 150 stabilimenti del litorale abruzzese.

Per maggiori informazioni sulla lotteria, la data dell’estrazione e l’elenco completo dei premi, cliccare sul file riportato a fondo pagina.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2015 alle 13:09 sul giornale del 28 luglio 2015 - 725 letture