Geriatria nel degrado, Pettinari chiama in causa D’Alfonso e il direttore Asl: 'Di chi sono le responsabilità?'

2' di lettura 09/07/2015 - Ospedale civile nuovamente nel mirino di Domenico Pettinari, il battagliero consigliere regionale del M5S da sempre in prima linea nella denuncia di presunti casi di malasanità.

Dopo l’ispezione dei Nas nei locali dell’Ospedale, Pettinari annuncia che a breve presenterà una interpellanza al presidente della Regione Luciano D’Alfonso. Anche in questo caso l’obiettivo è uno solo: capire se e quali responsabilità sono riconducibili alle gestione del direttore della Asl Claudio D’Amario.

“L’interpellanza servirà a chiarire di chi sono le responsabilità di questo degrado – precisa il consigliere -, io stesso mi sono recato in Ospedale per svolgere le mie funzioni di sindacato ispettivo ed ho trovato alcune realtà davvero drammatiche. Prima fra tutte Geriatria – prosegue Pettinari – ovvero uno dei reparti più delicati, dove persone molto anziane, spesso in fin di vita, dovrebbero essere accompagnate con dolcezza e cura, che invece risulta abbandonato a se stesso. Ricordo ancora l’incontro tenutosi a Pescara con l’assessore Paolucci e lo stesso D’Amario: tante parole, tante promesse, numerose soluzioni presentate a gran voce, ma ad oggi ancora nulla”.

Stando alla testimonianza del consigliere pentastellato, nonostante il caldo infernale di questi giorni il reparto di Geriatria conterebbe numerosi pazienti sistemati su barelle lungo i corridoi a causa della mancanza di sistemazioni dignitose.

In tal senso, il giudizio sull’operato della Giunta D’Alfonso è lapidario: “La gestione e risoluzione dei problemi effettuata dalla maggioranza è assolutamente insufficiente, e proprio la sanità rappresenta uno dei punti più dolenti di questo governo regionale”.

Aggiornamento del 10 luglio 2015 ore 13.52: pubblichiamo a seguire la nota inviata a questa testata dall'ufficio del consigliere regionale Domenico Pettinari.

Il consigliere Domenico Pettinari non ha mai detto che il Presidente D'Alfonso e il Direttore della Asl sono responsabili di uno scempio, ma bensì che, come si legge nel comunicato stampa diffuso:
Domenico Pettinari presenterà un’interpellanza al Presidente della Regione per capire se e quali responsabilità sono riconducibili al Direttore della Asl, relativamente al degrado di alcuni reparti dell’ospedale di Pescara, rilevato dall’ispezione dei NAS effettuata qualche giorno fa presso l’Ospedale Santo Spirito.“L’interpellanza servirà a chiarire di chi sono le responsabilità di questo degrado” . Il degrado è stato rilevato dai NAS, il consigliere chiederà lumi.





Questo è un articolo pubblicato il 09-07-2015 alle 11:42 sul giornale del 10 luglio 2015 - 619 letture

In questo articolo si parla di sanità, politica, pescara, regione abruzzo, geriatria, malasanità, Paolo di Toro Mammarella, luciano d'alfonso, ospedale di pescara, domenico pettinari, asl pescara, claudio d'amario, M5S abruzzo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/alIO





logoEV