Giornata europea dello sport integrato: il programma della manifestazione di sabato 23 maggio

2' di lettura 20/05/2015 - Anche Pescara ospiterà una manifestazione legata alla ‘Giornata europea dello sport integrato’. Sabato 23 maggio il capoluogo adriatico porterà alla ribalta l’evento promosso dall’Unione europea e organizzato in Italia da Csen, con il patrocinio della Provincia di Pescara.

“Obiettivo della giornata – spiegano gli organizzatori - è quello di promuovere lo sport integrato come elemento di inclusione sociale delle persone con disabilità, favorendo un piano di educazione all’accoglienza e all’integrazione attraverso la pratica sportiva”.

L’evento, in programma in 12 città italiane (Aosta, Assisi, Brindisi, Grosseto, Messina, Monza, Pescara, Roma, Rossano Calabro, Sassari, Torino e Udine), vedrà la partecipazione di ben 5320 atleti e campioni, sia disabili che non, provenienti da tutta Europa e impegnati in diverse discipline.

“Le discipline sportive previste nella giornata sono 12 – hanno spiegato in sede di presentazione il presidente della Provincia Antonio Di Marco e il referente regionale del progetto, Agostino Toppi -, e a Pescara, in particolare, gli atleti si sfideranno a colpi di karate e scherma”.

Per l’occasione, il capoluogo dannunziano sarà invaso da ben 4 delegazioni, provenienti da Spagna, Portogallo, Bulgaria e Romania.

“Le gare competitive – prosegue Toppi -, sia individuali che a squadre, hanno la caratteristica di far gareggiare insieme atleti disabili e non, stilando alla fine una classifica integrata per ogni disciplina sportiva”.

La manifestazione, ad ingresso gratuito, sarà ospitata dal Palasport Giovanni Paolo II a partire delle 10. Dopo le dimostrazioni preliminari di sport integrato, alle 14.30 scatterà la competizione vera e propria, che si concluderà alla 18 con la cerimonia di premiazione. “Sarà una giornata speciale e ci auguriamo molto partecipata – conclude Di Marco -, una bella opportunità per la Provincia di Pescara e un momento di riflessione e crescita per tutti”.










logoEV