SEI IN > VIVERE PESCARA > SPORT
articolo

Pallanuoto, Pescara vince ancora e lancia la sfida alla capolista: sabato 2 maggio big match alle Naiadi

1' di lettura
691

E’ stato un pomeriggio più difficile del previsto quello della Original Marines, impegnata alle Naiadi con la Nuotatori Roma. Nonostante il grande divario in classifica, i biancazzurri hanno domato a fatica i capitolini, chiudendo 11-7 dopo una quarta frazione molto combattuta.

Protagonista dell'incontro è stato Sarnicola, andato a bersaglio tre volte, con Casini, Di Nardo e Giordano autori di due marcature a testa. Dopo un primo tempo all'insegna dell'equilibrio (1-1), i padroni di casa hanno preso il largo (4-0 e 3-2), subendo però lo scatto d'orgoglio degli ospiti nell'ultima frazione (3-4).

Incassati i 3 punti, continua quindi il duello a distanza con Roma 2007, che ha battuto 14-6 Civitavecchia conservando 6 lunghezze di vantaggio. Con i playoff quasi in cassaforte e ad una settimana dal big match con la capolista, i ragazzi di Franco Di Fulvio tenteranno l’assalto al primo posto nelle ultime 3 giornate. Sabato 2 maggio, sempre tra le mura amiche, l’Original Marines avrà l’occasionissima per dimezzare lo svantaggio, vendicare la sconfitta dell’andata e rendere incandescente il finale di stagione.

I risultati della 15esima giornata del girone 3:

Anzio N e PN - Waterpolo Bari 6 - 10
Latina PN - Pol. Bustino 22 - 3
Roma 2007 Arvalia - Tirrena 14 - 6
CC Lazio WP - La Fenice PN Roma 7 - 8
Pescara N e PN - P. Nuotatori Roma 11 - 7

Classifica:

ROMA 2007 ARVALIA 43
PESCARA N E PN 37
WATERPOLO BARI 31
LATINA PALLANUOTO 28
LA FENICE PN ROMA 28
C.C.LAZIO WATERPOLO 21
PALLANUOTISTI NUOTATORI ROMA 12
ANZIO N E PN 10
TIRRENA 10
POL.BUSTINO 0



Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2015 alle 20:08 sul giornale del 27 aprile 2015 - 691 letture