Assalto al Mercato Ittico, svolta nelle indagini: un commerciante ha aiutato la banda. Arrestato 39enne incensurato

1' di lettura 22/04/2015 - Spunta una talpa nell’inchiesta coordinata dal sostituto procuratore Gennaro Varone sull’assalto alla cassa continua della Caripe all’interno del Mercato Ittico di Pescara (foto).

A un mese esatto dai fatti (link articolo), sabato 18 aprile la Guardia di Finanza ha arrestato altri due pescaresi, M.S. di 56 anni e M.A. di 39, con l’accusa di aver partecipato attivamente all’assalto condotto da due pregiudicati, arrestati poco dopo il tentato colpo e successivamente trovati in possesso di una vera e propria ‘palestra dello scassinatore’.

Subito dopo i primi arresti, le attenzioni degli inquirenti si erano concentrate su M.S. ed M.A., individuati grazie all’analisi delle immagini dei sistemi di videosorveglianza posti in zona. Stando alle prime ricostruzioni, se il 56enne ha avuto semplicemente un ruolo da ‘palo’ e autista per favorire la fuga della banda, il 39enne, incensurato, avrebbe avuto un ruolo centrale nelle fasi di pianificazione del colpo, essendo lui stesso un commerciante di prodotti ittici in servizio all'interno del mercato.

Grazie alle approfondite conoscenze della struttura commerciale, l’uomo avrebbe organizzato l’assalto nei minimi dettagli, segnalando tra l’altro ai complici il giorno più propizio per ottenere il massimo profitto.

Alla luce delle numerose prove raccolte nel corso delle indagini, il Gip Nicola Colantonio ha disposto l’arresto di M.S., già noto alle forze dell’ordine per reati simili. Per quanto riguarda il commerciante, il magistrato ha ordinato l’obbligo di dimora nel Comune di Pescara, con il divieto di uscire dalla propria abitazione in orario notturno.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2015 alle 11:10 sul giornale del 23 aprile 2015 - 447 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, guardia di finanza, pescara, criminalità, vivere pescara, marco verri, articolo, mercato ittico di pescara, scassinatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aipm





logoEV