Pallanuoto, Original Marines bloccata a Latina: al Comunale finisce 8-8

1' di lettura 15/03/2015 - Latina si conferma un’avversaria ostica per il Pescara: dopo il faticoso 9-7 strappato all’andata, gli uomini di Franco Di Fulvio aprono il girone di ritorno con il primo pari stagionale (8-8).

Al di là del risultato, ciò che sorprende è la buona vena dei padroni di casa, capaci di mettere sotto gli ospiti per gran parte del match. La Original Marines infatti è riuscita a raddrizzare la gara solo nell’ultimo parziale, “rischiando” nel finale di portare a casa l’intera posta. Sul risultato di 8-7 per gli ospiti, infatti, a una manciata di secondi dalla fine una ingenuità difensiva ha permesso ai laziali di conquistare il rigore del definitivo 8-8. (parziali: 3-2, 2-2, 2-1, 1-3)

La delusione per i biancazzurri è in parte attenuata dal contemporaneo e inatteso rovescio di Bari in casa della Fenice Roma. Grazie a questi risultati, gli abruzzesi conquistano il secondo posto solitario in classifica, a 8 punti dall’ormai inarrivabile Roma 2007.


I risultati del girone 3 (serie B maschile)

CC Lazio WP - Roma 2007 Arvalia 8 -13
Latina PN - Pescara N e PN 8 - 8
Pol. Bustino – Tirrena 9 - 10
P. Nuotatori Roma - Anzio N e PN 8 - 7
La Fenice PN Roma - Waterpolo Bari 7 - 5

Classifica:

1 Roma 2007 Arvalia 30
2 Pescara N e PN 22
3 Waterpolo Bari 21
4 La Fenice PN Roma 19
5 Latina PN 16
6 CC Lazio WP 12
7 P. Nuotatori Roma 11
8 Tirrena 9
9 Anzio N e PN 7
10 Pol. Bustino 0






Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2015 alle 10:53 sul giornale del 16 marzo 2015 - 542 letture

In questo articolo si parla di sport, latina, Paolo di Toro Mammarella, articolo, original marines pescara, franco di fulvio, pescara pallanuoto, waterpolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agLe





logoEV
logoEV