Il Volo sbanca Sanremo e regala un sorriso all'Abruzzo. Ginoble: 'Il sogno è realtà'

2' di lettura 15/02/2015 - C'è una bella firma abruzzese sul trionfo del trio Il Volo alla 65esima edizione del Festival di Sanremo. Quando nella tarda serata di sabato Carlo Conti ha annunciato la vittoria del brano 'Grande amore' la mente di tutti è corsa a Gianluca Ginoble, originario di Montepagano di Roseto, vero astro nascente del panorama musicale della nostra regione (al centro nella foto).

“I sogni diventano realtà – ha dichiarato il giovanissimo tenore poco dopo la vittoria -, basta crederci, fino in fondo! Grazie a tutti voi, che credete in noi e lo avete fatto sin dall'inizio della nostra carriera! Un'avventura meravigliosa che porterò per sempre nel mio cuore, vincere Sanremo a 20 anni!”

Il trio Il Volo si è costituito quasi per caso nella primavera del 2009 durante la trasmissione Ti lascio una canzone di Raiuno, condotta da Antonella Clerici. All’epoca, i tre giovanissimi cantanti si erano presentati singolarmente alla competizione canora, ma dopo qualche puntata era nata l’idea di provare una esibizione di gruppo. E proprio da lì è partita la favola dei 3 ragazzi che stanno appassionando il mondo.

Con la vittoria di Sanremo, il gruppo si avvia quindi a coprire un ruolo di primo piano anche in Italia, dopo anni di tournée trionfali soprattutto oltre confine. Resta indimenticabile per i pescaresi l'esibizione al Teatro D’Annunzio dello scorso 5 settembre, quando il trio fece registrare il tutto esaurito mandando in delirio i fan. 'La nostra prestazione è stata spettacolare - ha dichiarato il cantante dopo la vittoria al Festival -, si tratta di momenti destinati a restare per sempre, è un bellissimo sogno che si avvera".

Il trionfo di Ginoble a Sanremo arriva a 7 anni dalla vittoria del pescarese Giò Di Tonno, che in coppia con Lola Ponce incantò il pubblico con il brano 'Colpo di fulmine'. Il rientro del cantante a Roseto è previsto per oggi, lunedì 16 febbraio, e in città fervono i preparativi per regalargli una festa indimenticabile.

Nelle ultime ore è arrivato anche il commento del presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso: "Saluto con estrema gioia il trionfo del gruppo Il Volo - afferma il Governatore - e in particolare del giovane abruzzese Gianluca Ginoble, alla 65° edizione del Festival di Sanremo. Le mie congratulazioni vanno a lui, al suo talento, alla sua bravura nel saperlo tradurre in melodia e alla sua tenacia. Auspico che egli possa diventare uno degli ambasciatori della nostra terra in tutto il mondo e gli auguro nuovi ed esaltanti successi".