Pallanuoto, prima sconfitta per la Original Marines: a Bari finisce 9-6

1' di lettura 01/02/2015 - Prima sconfitta per la Original Marines Pescara, che a Bari cede i 3 punti e il primato in classifica ai padroni di casa. Dopo 3 tempi segnati dal grande equilibrio, i pugliesi hanno spiccato il volo nell’ultima frazione (3-1), chiudendo il match con il risultato di 9-6.

Nonostante una bella partenza, i pescaresi hanno progressivamente perso colpi, complici anche alcune decisioni arbitrali discutibili e le non buone percentuali con l'uomo in più: 2 su 9 più un rigore (sbagliato) per il Pescara, a fronte dell’ottimo 5 su 9 firmato dal Bari.

Si tratta di una battuta d'arresto che comunque non pregiudica il lavoro svolto finora dalla squadra allenata da Franco Di Fulvio. “E’ stata una sconfitta meritata – ha ammesso il coach al termine della gara -, abbiamo perso perché abbiamo gestito male la superiorità numerica. E' colpa mia, mi assumo le responsabilità”.

Sabato prossimo la Original Marines proverà a riscattarsi con il Tirrena, ospite al Pala-Pallanuoto nell'atteso match in programma alle ore 17.


Il tabellino del match:

Waterpolo Bari - Original Marines Pescara 9-6

WATERPOLO BARI: Tramacera, Cicciomessere, De Risi 1, Di Cosola, Provenzale 2, Chieco, Padolecchia, Santamato 1, Di Pasquale 3, Palmisano 1, De Bellis 1, Battista, Orsi. All. Fabio Valenti.
ORIGINAL MARINES PESCARA: Zicolella, Colasante, Sarnicola, Casini, De Ioris, Di Fonzio, Giordano 2, Provenzano 1, Di Nardo, D'Aloisio 1, Gobbi 2, D'Amario, Morretti. All. Franco Di Fulvio.

ARBITRO: Franceschini.
PARZIALI: 2-3, 1-0, 3-2, 3-1.






Questo è un articolo pubblicato il 01-02-2015 alle 13:19 sul giornale del 02 febbraio 2015 - 1109 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, redazione, bari, pescara, Paolo di Toro Mammarella, vivere pescara, articolo, le naiadi, franco di fulvio, pescara pallanuoto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aeL2





logoEV