SEI IN > VIVERE PESCARA > SPORT
articolo

Al lavoro in bicicletta? A Pescara si può: il 18 settembre torna ‘Day Bike Day’. Premi e regali per tutti i ciclisti

2' di lettura
1007

Giovedì 18 settembre torna a Pescara ‘Day Bike Day – al lavoro in bicicletta’, la giornata interamente dedicata alle bici, organizzata dalla FIAB e dal Comune di Pescara.

L’evento, che si tiene nell’ambito della settimana europea della mobilità sostenibile (16/22 settembre), ha l’obiettivo di incentivare l’utilizzo dei mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani, a cominciare dal lavoro.

Tra i tanti eventi in programma in Abruzzo, la FIAB di Pescara ha organizzato, per il quarto anno consecutivo, il DAY BIKE DAY, “volto a premiare e conteggiare – spiegano i responsabili - chi utilizza la bicicletta per recarsi al lavoro o a scuola”.

Per l’edizione 2014 i caselli presidiati dai volontari di Pescarabici saranno sette: piazza Italia, Strada Parco (incrocio viale Muzii), Ponte di Ferro, corso Vittorio Emanuele, Largo Madonnina, Piazza Ovidio e piazza Pierangeli. I ciclisti che passeranno attraverso questi 7 varchi riceveranno in regalo un gadget e un premio, che quest’anno consiste in una colazione gratuita offerta da un gruppo di esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa.

Oltre ai premi, tutti i ciclisti interessati saranno coinvolti anche in un ‘censimento’ con relativo sondaggio: in collaborazione con il Comune di Pescara, i volontari della FIAB infatti effettueranno il conteggio dei pescaresi in bicicletta e insieme al gadget sarà consegnato anche un questionario, da compilare e riconsegnare presso qualsiasi negozio di bici presente in città. Il questionario servirà per delineare le abitudini dei pescaresi che utilizzano le biciclette, verificando anche il loro punto di vista sulle infrastrutture esistenti e su quello che auspicano per una città più ciclabile e più vivibile.

A fondo pagina è disponibile la locandina della manifestazione.

Per maggiori informazioni: www.pescarabici.org - www.settimanaeuropea.it





Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2014 alle 13:17 sul giornale del 12 settembre 2014 - 1007 letture