SEI IN > VIVERE PESCARA > SPORT
articolo

Calcio, esordio in bianco per il Pescara all’Adriatico. Col Trapani finisce 0-0

2' di lettura
782

Esordio casalingo a reti bianche per il nuovo Pescara targato Baroni. Nel match dell’Adriatico, i biancazzurri non sono riusciti a sfondare il muro difensivo eretto dall’undici di Boscaglia, trovando un baluardo insuperabile nell’estremo difensore Marcone.

Marco Baroni schiera la stessa formazione vittoriosa in Coppa Italia col Chievo, affidandosi ad un 4-3-3 che vede nel trio Caprari-Maniero-Politano il temibile terminale offensivo.

Ed è proprio il centravanti biancazzurro, dopo appena 5 minuti, a fallire la prima occasionissima dell’incontro, frenato da un grande intervento di Marcone. Passano due minuti e Maniero concede il bis, spedendo fuori una ghiotta occasione su imbeccata di Politano.

Al 38’ il solito Maniero riesce finalmente a insaccare la sfera, ma stavolta è l’arbitro a negargli la gioia del gol fischiando un netto fuorigioco. Il primo tempo si chiude col Pescara che cinge d’assedio la porta dei siciliani, ma nessuno riesce a piazzare il colpo decisivo.

Stessa musica nella ripresa, con i padroni di casa che collezionano occasioni a ripetizione. Le conclusioni più pericolose sono quelle di Bjarnason (5’ st) e Maniero (31’ st), stoppati ancora una volta dal portiere ospite. L’assalto finale non produce i risultati sperati, e il match si chiude col Delfino costretto ad accontentarsi di un solo punticino.

"Un buon esordio - ha commentato mister Baroni negli spogliatoi - ma dobbiamo imparare ad essere più concreti in attacco. Ci rifaremo presto".


Il tabellino del match:

Pescara - Trapani 0-0

PESCARA: 4-3-3 Fiorillo; Pucino, Cosic, Zuparic, Grillo; Nielsen, Appelt, Bjarnason; Politano (85' Sowe), Maniero, Caprari (71' Melchiorri). All. Baroni
A disp: Aresti, Boldor, Pesoli, Melchiorri, Zampano, Sowe, Dettori, Selasi, Pogba
TRAPANI: 4-4-2 Marcone; Lo Bue, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato; Basso, Barillà, Ciaramitaro (80' Feola), Scozzarella; Mancosu, Abate (10' st Aramu). All. Boscaglia
A disp: Gomis, Daì, Zampa, Caldara, Pastore, Citro, Falco, Feola, Aramu

Arbitro: Chiffi di Padova



Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2014 alle 23:56 sul giornale del 01 settembre 2014 - 782 letture