SEI IN > VIVERE PESCARA > ATTUALITA'
articolo

Emergenza sicurezza, summit in Comune per ‘Ferragosto sereno’: in arrivo pattuglie notturne, telelaser e drug test

3' di lettura
630

Dopo gli ultimi episodi di cronaca che hanno funestato le notti pescaresi, in vista delle giornate ‘calde’ di Ferragosto, si è svolto in Comune un vertice tra le massime cariche cittadine e i rappresentanti delle forze dell’ordine. Hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco Marco Alessandrini, il vicesindaco Enzo Del Vecchio e l’assessore alla Polizia Municipale Adelchi Sulpizio. (foto d'archivio)

In rappresentanza dei servizi impegnati nell’operazione Ferragosto sereno, presentato alla cittadinanza, sono intervenuti il comandante Carlo Maggitti e i maggiori Matteo Silvestris e Fabio Ballone.

Il piano sarà operativo dalla giornata di Ferragosto fino a domenica 17, e porterà ad una serie di novità per quanto concerne i servizi di controllo del territorio. A spiegare le modalità di intervento, in conferenza stampa, è stato l’assessore Adelchi Sulpizio.

“Inauguriamo un nuovo corso della Polizia Municipale – ha sottolineato – fatto di maggiori servizi e controllo, prima che di multe ed esigenza di fare cassa. Sin dall’insediamento stiamo cercando di mettere sulle strade più unità di personale possibile, una linea condivisa dal Corpo stesso, ed abbiamo elaborato un’operazione abbastanza unica per le giornate dal 15 al 17 agosto, con turni che partono dalla mezzanotte e arrivano alle 6 di mattina, come mai era stato fatto negli ultimi anni. Le strade saranno pattugliate con il telelaser, anche per dare un freno agli incidenti che si sono verificati nelle ultime settimane. Lavoreremo per un Ferragosto sicuro, in nome di un divertimento sano, e per agevolarlo sono previsti anche alcol e drug test. Presidieremo il territorio in sinergia con altre forze dell’ordine, e faremo la nostra parte per quanto riguarda il fenomeno delle risse che si sta diffondendo negli ultimi giorni e a cui faremo fronte con un’attenzione speciale”.

“Con questa operazione – ha aggiunto il Il Comandante Carlo Maggitti - la macchina comunale e la Polizia Municipale hanno ripreso a camminare all’insegna di un nuovo rapporto di sinergia e collaborazione. Ringraziamo i maggiori Matteo Silvestris e Fabio Ballone, addetti alla sicurezza stradale e al controllo del territorio, che con i nuovi mezzi a disposizione gestiranno le operazioni di presidio delle strade cittadine nell'arco notturno e fino alle 6 di mattina, come non era stato fatto negli ultimi cinque anni. Ad oggi il servizio in notturna si spinge dalle 19 all’una, mentre nei prossimi tre giorni arriverà alle 6. Usciremo con due auto di servizio, con le postazioni mobile, la Freemont e due motociclette. I mezzi opereranno sulle strade più trafficate e frequentate, facendo controlli su velocità e abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti. La raccomandazione è di tenere conto che il territorio è presidiato e che i vigili vogliono essere un punto di appoggio e non di scontro”.

Il Primo Cittadino, da parte sua, augurando un Ferragosto sereno ai pescaresi, ha annunciato che quest’anno vivrà vacanze assolutamente ‘particolari’. “Il mio – spiega Marco Alessandrini - sarà un Ferragosto diverso, perché sarò a contatto con alcuni luoghi sensibili della realtà cittadina per portare solidarietà a chi non ha un sorriso e una stretta di mano a chi non ne riceve. Sarò alla mensa di San Francesco, in ospedale, poi al carcere e alla mensa della Caritas, con tutta una parte di comunità che non va in ferie e a cui va la nostra massima considerazione”.



Questo è un articolo pubblicato il 15-08-2014 alle 09:37 sul giornale del 16 agosto 2014 - 630 letture