SEI IN > VIVERE PESCARA > SPORT
articolo

Coppa Italia, prezzi stracciati per Pescara-Renate. Bjarnason ci ripensa: l’islandese resta in biancazzurro?

1' di lettura
1255

A sorpresa, non sarà l’Albinoleffe a sfidare il Pescara nel secondo turno di Tim Cup ma il Renate, che scenderà allo Stadio Adriatico domenica 17 agosto.

I biglietti per il match, in programma alle ore 20.30, saranno disponibili da mercoledì pomeriggio nelle rivendite autorizzate. Come riportato sul sito del Pescara Calcio, per gli abbonati il costo del biglietto in qualsiasi settore sarà di appena 50 centesimi. Buone le tariffe anche per i non abbonati: per la curva Nord si va dai 3 ai 5 euro, mentre per i distinti il prezzo sale a 10 euro (5 per i ridotti).

A pochi giorni dall’esordio stagionale in Coppa Italia, tutte le attenzioni dei tifosi biancazzurri sono ancora concentrate sul calciomercato. Mentre resta ancora in sospeso la pista che porta al talentuoso centrocampista austriaco Marcel Buchel, fonti vicine alla società biancazzurra considerano 'plausibile' l’ipotesi di una clamorosa conferma di Birkir Bjarnason.

Se fino a qualche settimana fa il rapporto tra la dirigenza del Delfino e il biondo centrocampista islandese sembrava compromesso, rumors di mercato rivelano un possibile ripensamento del fantasista, a quanto pare sempre più convinto del progetto tecnico di Marco Baroni. Si tratterebbe, per Bjarnason, di una buona occasione per rilanciare le proprie quotazioni, in un campionato dove avrebbe la concreta chance di mostrare a tutti il suo talento. Stesso discorso per il Pescara: appianate le divergenze, l’islandese rappresenterebbe il vero valore aggiunto per affrontare la stagione da protagonista.

Per quanto riguarda le cessioni, resta ancora aperta la questione legata a Nando Sforzini: dopo il timido sondaggio della Salernitana, il Lanciano starebbe preparando l’assalto finale all’ex bomber del Grosseto.



Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2014 alle 13:27 sul giornale del 13 agosto 2014 - 1255 letture