SEI IN > VIVERE PESCARA > SPETTACOLI
articolo

Il Volo, sale la febbre: prevendite polverizzate, si va verso il sold out

3' di lettura
2184

Il Volo accende l'estate e a Pescara sale alle stelle l'attesa per il concerto del trio che sta scalando le classifiche mondiali: venerdì 5 settembre alle ore 21.30, al Teatro D’Annunzio i fan del gruppo avranno l’opportunità di ascoltare dal vivo Gianluca Ginoble, abruzzese doc originario di Montepagano di Roseto, Piero Barone e Ignazio Boschetto.

I biglietti delle prime file distribuiti in prevendita sono stati polverizzati in pochi giorni, ma per i numerosissimi fan restano comunque disponibili diversi tagliandi per assistere a uno dei più importanti appuntamenti dell’estate abruzzese. In ogni caso, è facile immaginare un sold out, visto che il teatro D’Annunzio ha una capienza di 2 mila spettatori.

Il trio Il Volo si è costituito quasi per caso nella primavera del 2009, durante la trasmissione Ti lascio una canzone di Raiuno, condotta da Antonella Clerici. All’epoca, i tre giovanissimi cantanti si erano presentati singolarmente alla competizione canora, ma dopo qualche puntata era nata l’idea di provare una esibizione di gruppo. Da lì è partita l'avventura dei 3 ragazzi che stanno appassionando il mondo.

Proprio a Pescara, unica data non solo per l’Abruzzo ma per tutta la costa adriatica e l’intero centro sud, Barone, Boschetto e Ginoble, accompagnati da una imponente orchestra, renderanno onore alla grande musica italiana e internazionale con le loro strepitose voci.

Dopo Pescara il gruppo chiuderà il 2014 in Italia esibendosi nell’arena Flegrea di Napoli (il 12 settembre) e a piazza Castello a Marostica (16 settembre). Di ritorno da una trionfale tournée in Messico, dove in due sole sere hanno richiamato ben 45 mila spettatori, i tre campioni della vocalità italiana ora si stanno godendo un periodo di meritato riposo. Le ferie, però, finiranno presto visto che già dal 20 agosto il trio sarà di nuovo in giro per il mondo.

Seguito dal manager Michele Torpedine, già scopritore di Zucchero e Bocelli, Il Volo (60 anni in tre, è bene ricordarlo) da fine settembre ricomincerà la spola tra i migliori studi di registrazione per incidere il nuovo disco. Per quanto riguarda la ribalta internazionale, è in preparazione un nuovo, attesissimo tour negli Stati Uniti, in programma nel periodo natalizio.

Ad accompagnare il gruppo sul palco ci sarà un ospite d’eccezione, ovvero il fisarmonicista abruzzese Daniele Falasca.

Falasca sarà ospite in tutte le tappe della tournée italiana del trio. “Per me – ha dichiarato il musicista - è un'immensa soddisfazione e un grande privilegio poter portare la mia fisarmonica su tre palchi così prestigiosi come quelli di Pescara, Napoli e Marostica: il concerto siciliano con Ginoble è andato talmente bene che il produttore Michele Torpedine e l'arrangiatore Celso Valli hanno fortemente voluto la mia presenza con i tre tenori".

Si tratta quindi di una bella occasione per tutti gli amanti della fisarmonica latin-jazz di Daniele Falasca: lo strumentista abruzzese, oltre a partecipare ai brani del Volo, presenterà anche il suo ultimo disco Insieme a te.



Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2014 alle 12:35 sul giornale del 12 agosto 2014 - 2184 letture