SEI IN > VIVERE PESCARA > CRONACA
articolo

Paura al supermercato: coppia minacciata con bastone di ferro alla gola. Vittima reagisce, senegalese in manette

1' di lettura
879

Se l’è vista davvero brutta la giovane coppia di fidanzati che venerdì pomeriggio si apprestava ad entrare nel supermercato Eurospin di via Lago di Scanno.

Nel parcheggio dell’emporio, a due passi dall’ingresso, la coppia è stata infatti raggiunta da un uomo di colore che, dopo aver intimato di consegnargli denaro e cellulari, per rendere più ‘convincente’ la sua richiesta ha tirato fuori una mazza di ferro, puntandola alla gola del ragazzo.

La vittima però ha reagito spintonando il rapinatore e, insieme alla compagna, ha attirato l’attenzione dei clienti e del personale del supermercato. Immediatamente è partita quindi la chiamata al 113, con l’intervento di una pattuglia della Polizia di Stato in servizio in zona. Giunti in via Lago di Scanno, gli agenti della Volante hanno raccolto la testimonianza dei ragazzi, rivolgendo quindi l’attenzione sul rapinatore, ancora presente sul posto. Si tratta di D.L., cittadino senegalese di 34 anni, pregiudicato e già noto alle forze dell’ordine per reati simili.

L’uomo, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso del pezzo di ferro utilizzato per la tentata rapina. Arrestato dagli agenti della Volante, dovrà ora rispondere di tentata rapina aggravata.



Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2014 alle 11:35 sul giornale del 11 agosto 2014 - 879 letture