SEI IN > VIVERE PESCARA > SPETTACOLI
articolo

Pescaresi stregati dalla lattina ‘personalizzata’: file chilometriche in piazza Primo Maggio

2' di lettura
842

Un insolito serpentone di persone, in maggioranza giovanissimi, ha accolto nel pomeriggio di ieri i bagnanti di ritorno dalle spiagge o a passeggio sul lungomare. Il motivo, una lattina di Coca-Cola personalizzata, offerta gratuitamente dagli organizzatori della tappa abruzzese di #dilloconunacanzone, in programma anche oggi e domani in piazza Primo Maggio.

“Anche se ci aspettavamo un buon riscontro – spiegano gli organizzatori – l’entusiasmo con cui ci hanno accolto i pescaresi per questa iniziativa è stato sorprendente”.

Nessuno a quanto pare ha saputo resistere al desiderio di veder realizzata la propria lattina personale, la mitica ‘rossa’, con inciso il testo di una canzone e il nome del destinatario, e oltre alle prevedibili orde di teenagers non mancano persone anche più grandi, pure loro in paziente attesa di portare a casa il prezioso gadget.

Ma le code davanti allo stand non hanno nulla a che vedere con le noiosissime file agli sportelli, a cui i pescaresi sono ormai abituati. Ad allietare le persone in attesa, c’è infatti la band Maripensa, che suona dal vivo tutte le canzoni richieste dal pubblico. Spazio anche all’animazione, con i balli di gruppo del programma JustDance e il coinvolgimento diretto dei presenti con giochi e interviste.

“Durante le 6 tappe del tour estivo di Coca-Cola - spiegano i membri dello staff - verranno personalizzate circa 120.000 lattine e saranno distribuiti numerosi gadget, come le cuffie musicali brandizzate e le t-shirt #dilloconunacanzone. La campagna infatti promuove i più bei titoli e le più belle frasi tratte da canzoni italiane e straniere sulle etichette della Coca-Cola, dando la possibilità di dedicarle ad una persona speciale".

Per chi non avesse fatto in tempo a ritirare la propria lattina, niente paura, visto che l’iniziativa prosegue anche oggi e domani, dalle ore 15,30 fino a mezzanotte. Per collezionisti e amanti della musica non resta quindi che precipitarsi in piazza Primo Maggio e partecipare al gioco più divertente dell’estate!



Questo è un articolo pubblicato il 07-08-2014 alle 13:52 sul giornale del 08 agosto 2014 - 842 letture