SEI IN > VIVERE PESCARA > CRONACA
articolo

A passeggio sul lungomare con la droga, due stranieri aggrediscono poliziotti: arrestati

1' di lettura
512

Serata 'movimentata' per due cittadini magrebini, I. E. di 20 anni e E. Z., classe ’85, entrambi in Italia senza fissa dimora. Poco dopo le 20 di ieri, i due sono stati fermati da una pattuglia della Squadra Volante per un controllo mentre stavano passeggiando sul lungomare, nei pressi dello stabilimento balneare Nettuno.

Dalla perquisizione è saltato fuori un involucro contenente 7 grammi di hashish, che i due avevano tentato di gettare in un cassonetto alla vista dei poliziotti. Ma non è finita qui: accompagnati in Questura per le procedure di identificazione e denuncia, i magrebini hanno aggredito gli agenti, colpiti al polso destro e alla spalla.

Una reazione violenta che è costata cara ai due stranieri, arrestati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Al processo per direttissima, previsto in giornata, dovranno rispondere anche dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed inottemperanza all’ordine di allontanamento emesso dal Questore di Pescara lo scorso 25 luglio.



Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2014 alle 12:27 sul giornale del 05 agosto 2014 - 512 letture