SEI IN > VIVERE PESCARA > SPETTACOLI
articolo

Bob Sinclar, escalation travolgente nella notte di Pescara

1' di lettura
1980

Notte trionfale per la tappa pescarese del ‘Love Summer Festival 2014’, svoltasi venerdì allo stadio Adriano Flacco (foto). Protagonista assoluto, il re delle hit dance internazionali Bob Sinclar.

Un’escalation di musica travolgente ha mandato letteralmente in delirio le migliaia di fan accorsi all’esibizione del dj più famoso del mondo: in scaletta, i più grandi successi di una carriera da record.

“Amo l’Italia” ha gridato dal palco l’artista ringraziando i suoi fan, dopo che già in conferenza stampa aveva sottolineato il suo legame particolare con il nostro Paese. “Per via dei miei tratti somatici – aveva scherzato Sinclar – quando giro per il mondo spesso vengo scambiato per italiano…”

L’evento, organizzato da 3 ragazzi pescaresi rappresentati da Damiano Figorito e da un gruppo di imprenditori capitanati da Marco De Rosa, titolare dello Stammtisch di Chieti Scalo, si è rivelato una grandissima festa per la città, per la gioia irrefrenabile degli amanti della disco music.

L’esibizione di Sinclar in consolle è stata preceduta dalle performance di un nutrito gruppo di dj molto quotati come Nicola Ferrara, Davide Camplone, Mirko Alfonso, Lele White, Emiliano Cannavò e Roberto Cilli.

“Siamo molto soddisfatti della serata – dichiarano gli organizzatori -, sono state ore di grandi emozioni”. Un successo talmente grande che ha dissipato gli ultimi dubbi: anche nel 2015 Pescara accoglierà la terza edizione del festival che ha fatto ballare migliaia di ragazzi.



Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2014 alle 11:38 sul giornale del 04 agosto 2014 - 1980 letture