Pescara non dimentica Roberto Straccia: domenica cerimonia alla Madonnina

1' di lettura 14/05/2014 - Pescara non dimentica Roberto Straccia, il giovane scomparso in circostanze mai chiarite dal capoluogo adriatico il 14 dicembre del 2011 e ritrovato 3 settimane dopo nelle gelide acque di Bari, a centinaia di chilometri di distanza.

Domenica 18 Maggio, presso la Madonnina del Porto di Pescara, verrà affissa una targa in ricordo dello studente universitario originario di Moresco (AP). Si tratta di un segno dell'affetto e della vicinanza che i pescaresi non hanno fatto mai mancare a famigliari e amici di Roberto.

La cerimonia, a cui parteciperà il Sindaco Luigi Albore Mascia, avrà luogo alle ore 11 e vedrà riunita la famiglia e gli amici di Roberto, insieme ai tanti colleghi dell'università di Pescara che lo hanno conosciuto nel periodo trascorso in città per motivi di studio.

Per maggiori informazioni su questa ed altre iniziative legate al ricordo di Roberto Straccia, è possibile mettersi in contatto con l'Associazione 'In cammino con Roberto Straccia ONLUS' (associazione@robertostraccia.it - www.robertostraccia.it - www.facebook.com/InCamminoConRobertoStraccia).






Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2014 alle 16:39 sul giornale del 15 maggio 2014 - 1046 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, pescara, moresco, roberto straccia, chi l'ha visto?, persone scomparse, vivere pescara, Luigi Albore Mascia, articolo, caso straccia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/305





logoEV