Il Marina di Pescara ospita la V tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder+Sport

4' di lettura 17/09/2013 - Il Marina di Pescara ha ufficialmente presentato la V tappa del Trofeo nazionale Optimist Kinder+Sport, che si svolgerà il 21 e 22 settembre nella stessa location. Presente il comitato organizzatore al completo, composto dal presidente del Porto turistico, Riccardo Colazzilli, dall’amministratore delegato Bruno Santori, e dallo staff addetto alla logistica.

Tra loro anche il presidente della Lega navale italiana di Pescara, Giuseppe D’Orazio, il presidente della Camera di Commercio di Pescara, Daniele Becci e l’assessore allo Sport del Comune di Pescara, Nicola Ricotta. Si tratta di una regata nazionale organizzata dalla sezione pescarese della Lega Navale Italiana e dal Marina di Pescara con il patrocinio del Comune di Pescara, Assessorato allo Sport, della Provincia e della Regione. L’evento è supportato dalla Camera di Commercio di Pescara. Partner principale dell'iniziativa è l’azienda Meta Energia.

In occasione della competizione nasce anche il I Challenge Trophy Marina di Pescara che sarà assegnato al primo Juniores classificato. Inoltre, tra tutti i partecipanti, sarà sorteggiata un’imbarcazione Optimist. La regata non rappresenta soltanto un’occasione per vivere lo sport a trecentosessanta gradi, ma un momento di grande fermento per tutte le strutture ricettive della città che si ritroveranno ad ospitare circa 250 equipaggi. L’età degli atleti va dai 9 ai 15 anni, si tratta di velisti appartenenti alla classe Optimist, suddivisi in Cadetti (9-11 anni) e Juniores (12-15 anni).

Ci saranno 4 prove per i Cadetti (saranno premiati dal primo al quinto classificato maschile e dal primo al terzo classificato femminile) e 6 prove per gli Juniores (dal primo al quinto classificato maschile e dal primo al terzo classificato femminile). Gli atleti si confronteranno nello specchio di mare antistante al Porto Turistico. La classe Optimist costituisce la base della vela, sia a livello didattico sia agonistico, i più famosi skipper e timonieri italiani e stranieri provengono da questa classe: un punto di riferimento certo per il vivaio della vela mondiale. Le precedenti città toccate dal circuito di regate Kinder sono state: Napoli (9 e 10 febbraio), Marina di Carrara (29 e 30 giugno), Bracciano (27, 28 e 29 luglio) e Malcesine (6, 7 e 8 agosto). Pescara è la tappa conclusiva e per questo la più importante.

Per la prima volta un appuntamento velico si svolgerà nella “piazzetta” del Marina, cuore pulsante del Porto turistico, dove saranno ospitate le imbarcazioni dei regatanti, a disposizione degli sportivi ci sarà anche il padiglione della Camera di Commercio. “È con orgoglio che presentiamo una grande manifestazione di livello nazionale ed un Trofeo targato “Marina” che vuole segnare l’inizio di una lunga serie di Trofei sportivi” ha dichiarato il presidente del Porto turistico, Riccardo Colazilli.

“La scelta dell’imbarcazione Optimist non è casuale, siamo di fronte alla principale classe promozionale per attività veliche e nautiche, utilizzata da oltre cinquant’anni per la formazione sportiva dei futuri atleti” , ha aggiunto Roberto Lachi, direttore tecnico della Lega Navale Pescara ed ideatore del I Challenge Trophy Marina di Pescara. “Con la regata inizia ufficialmente un’azione mirata di promozione della Nautica - sottolinea Fabio Caporale, tra gli organizzatori dell’evento - si tratta di un’iniziativa sportiva che, per la prima volta nel Porto Turistico, rivolge le spalle alla città ed il viso al mare. Questo ci sembra un ottimo punto di partenza”.

“La lunga esperienza nautica della Lega Navale italiana di Pescara in questo evento si affianca alla partnership d’eccezione del Marina di Pescara: con il I Challenge Trophy Marina di Pescara puntiamo davvero in alto”, ha dichiarato il presidente della sezione pescarese della Lega Navale Italiana, Giuseppe D’Orazio. “Per permettere alla stampa di seguire la competizione sportiva al meglio abbiamo predisposto un’imbarcazione ad hoc”, anticipa, poi, il presidente Colazilli. Il primo giorno di regata è previsto lo Skipper Meeting alle ore 11:30 (raduno dei partecipanti, del comitato di regata e della giuria) con inizio delle prove alle ore 13.

Il secondo giorno si svolgeranno le prove rimanenti, al termine delle quali si terrà la premiazione e l’estrazione dell’Optimist. Sono in programma serate conviviali aperte a tutti i partecipanti. Nel corso della manifestazione saranno consegnati gadget della Kinder.

Per informazioni logistiche e non, è possibile contattare l’organizzazione attraverso l’indirizzo e-mail: challenge@marinape.com.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2013 alle 13:09 sul giornale del 18 settembre 2013 - 619 letture

In questo articolo si parla di sport, pescara, Camera di Commercio, Camera di Commercio - Pescara, kinder, marina di pescara, regate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RQ7