La torre civica di Pescara si colora d'arancione per dire "no" alla violenza sulle donne

1' di lettura 24/11/2020 - Mai come quest'anno anche nella città di Pescara la campagna contro la violenza sulle donne assumerà i colori dell'arancione.

Torna infatti "Orange the World", l'iniziativa sostenuta dal Soroptimist International d'Italia, promossa da UNWomen e dalla Federazione Europea del club service; e nel capoluogo adriatico la torre civica si illuminerà di arancione. Dal 25 novembre, Giornata internazionale per dire no alla violenza sulle donne, al 10 dicembre.

Giornata internazionale per i diritti umani che coincide con il Soroptimist Day, si terranno una serie di manifestazioni per sensibilizzare l'opinione pubblica e realizzare iniziative e azioni di divulgazione per un futuro senza violenza di genere, al motto dell'Unione: "DECIDO IO". Tra i vari eventi, per sostenere la campagna "Orange the World, il Soroptimist International d'Italia ha deciso di patrocinare il progetto "Le Clementine" che l'associazione femminile Confagricoltura Donna porta avanti dal 2013; nei sedici giorni della campagna sarà infatti possibile acquistare online, con un'offerta a scopo benefico, le clementine IGP calabresi.

Il Comune di Pescara ha aderito alla campagna con la decisione di illuminare la torre civica, nei giorni compresi tra il 25 e il 30 novembre, e invitare così tutti a riflettere sulla necessità di contribuire a un'auspicata svolta culturale.

Quindi mercoledì 25 novembre dalle ore 18:00, nel corso di un breve incontro, si procederà all'accensione delle luci alla presenza degli assessori Nicoletta Di Nisio (Pari Opportunità) e Mariarita Paoni Saccone (Cultura), oltre, naturalmente, che della presidente del Soroptimist International club Pescara, Elena Petruzzi.


da Comune di Pescara
www.comune.pescara.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2020 alle 12:11 sul giornale del 25 novembre 2020 - 187 letture

In questo articolo si parla di attualità, pescara, Comune di Pescara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDdS