Pescara: Recuperata l'Imbarcazione "Mythos", affondata il 21 Settembre 2020

1' di lettura 17/11/2020 - Si sono concluse nella mattinata di domenica 15 Novembre le operazioni di recupero dell'imbarcazione da diporto "Mythos", affondata in data 21 Settembre 2020 in prossimità della diga foranea (lato esterno) del porto di Pescara.

Le operazioni, effettuate dall'unità denominata "AHTS BUCCANEER", si sono svolte in assoluta sicurezza sotto la vigilanza del personale della Guardia Costiera che ha monitorato costantemente la situazione per evitare e prevenire ogni circostanza di pericolo.

Il relitto, una volta recuperato, è stato trasferito nel porto di Ortona per il successivo smaltimento come rifiuto speciale.

"E' necessario prestare sempre la massima attenzione nella condotta delle unità e segnalare tempestivamente qualsiasi condizione di necessità alla Guardia Costiera tramite il Numero Blu 1530" - ribadisce il Direttore Marittimo di Pescara – Capitano di Vascello (CP) Salvatore MINERVINO -






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2020 alle 12:38 sul giornale del 18 novembre 2020 - 184 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bCky