Da martedì 17 novembre l'Abruzzo potrebbe diventare Zona "Rossa"

1' di lettura 16/11/2020 - Da martedì 17 l'Abruzzo potrebbe essere in lockdown, con l'istituzione di una 'zona rossa' su tutto il territorio regionale. La decisione è maturata nel corso della riunione del Comitato tecnico scientifico regionale. Il governatore, Marco Marsilio, dovrebbe, a breve, firmare l'ordinanza con i relativi provvedimenti.

Chiuse, dunque, scuole di ogni ordine e grado e negozi, fatta eccezione per quelli che forniscono servizi essenziali.

Il governatore, venuto a conoscenza delle valutazioni del Cts, ha poi riunito informalmente gli assessori per informarli della situazione.

Ancora in corso di discussione i dettagli e la durata dei provvedimenti che verranno assunti.

Il vicepresidente della Giunta, E. Imprudente, a tal proposito ha commentato: "A volte si deve fare anche ciò che non si vuole fare, perché è giusto ed opportuno. Nessuno può sfuggire alle responsabilità.

Questi non sono momenti per fare giochi politici e propagandistici ma sono momenti in cui prendere posizione e anticipare scelte. L'Abruzzo deve essere zona rossa con chiusura scuole".






Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2020 alle 16:39 sul giornale del 17 novembre 2020 - 166 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bCdu