Scomparso professor Centorame, il cordoglio del Presidente del consiglio Regionale Lorenzo Sospiri

2' di lettura 03/10/2020 - “Lo studio e la ricerca erano le sue passioni, la comunicazione il suo pallino, il rigore la stella polare con cui ha insegnato ai suoi studenti e diretto istituzioni come il ‘Premio Michetti’. Oggi Pescara e l’Abruzzo intero perdono con il professor Vincenzo Centorame un’altra personalità di spicco della cultura, della storia, delle nostre radici, rendendoci tutti un po’ più poveri nel confronto, nel dibattito, ma ricchi dell’immensa eredità lasciata a chi ha avuto la fortuna di conoscerlo e di incontrarlo”. Sono le parole con le quali il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri ha commentato la scomparsa del professor Vincenzo Centorame.

“La notizia che non ti aspetti quando parli di una persona con cui hai avuto contatti recenti, e che proprio per questo ti lascia doppiamente costernato – ha sottolineato il Presidente Sospiri -. Il professor Centorame era un grande studioso e conoscitore di d’Annunzio, aveva frequentato il ‘Vittoriale’ degli italiani, e il desiderio di restituire al Vate il proprio ruolo nella sua città, che lo scorso anno ha determinato la realizzazione de ‘La Festa della Rivoluzione’, è stato tante volte oggetto di un confronto approfondito e motivato, ragionato e concreto, punto di riferimento e fonte di ispirazione anche di tematiche e iniziative.

La severità dello sguardo è sempre stato sinonimo di attenzione e rispetto nei confronti del proprio interlocutore, sempre pronto ad accettare con entusiasmo le nuove sfide, a lanciarsi in nuove avventure culturali, come pure a cedere il passo quando le circostanze lo imponevano.

Del professor Centorame ci restano gli scritti, la sua esperienza nel mondo dell’informazione, il suo essere stato pioniere in eventi che hanno fatto la storia del nostro Abruzzo, del professor Centorame ci mancherà semplicemente la presenza e la partecipazione, la disponibilità istituzionale e la velocità della riflessione. Alla sua famiglia l’abbraccio e il cordoglio mio personale e di tutto il Consiglio regionale”.


da Lorenzo Sospiri
Presidente del Cosiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2020 alle 14:08 sul giornale del 05 ottobre 2020 - 185 letture

In questo articolo si parla di lorenzo sospiri, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxFD





logoEV