Teramo si prepara alle elezioni, ecco le informazioni generali Informazioni generali sulle operazioni di voto per il Referendum

4' di lettura 18/09/2020 - L’ufficio elettorale del Comune di Teramo, in ottemperanza alle disposizioni che pervengono dal Ministero dell'Interno e dall'assessore comunale all'Anagrafe Ilaria De Sanctis, ha predisposto tutte le operazioni per garantire il diritto di voto in occasione del Referendum dei prossimi 20 e 21 Settembre.

Quando si vota

Il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari, previsto inizialmente a primavera su una sola data (il 29 marzo 2020), è stato rinviato per l’allerta coronavirus: la consultazione viene recuperata in due giornate, per evitare assembramenti ai seggi, domenica 20 dalle 7.00 alle 23.00 e lunedì 21 settembre dalle 7.00 alle 15.00.

I votanti

Nel comune di Teramo i votanti, in totale, sono 42.357, di cui 22.202 femmine e 20.155 maschi.

Spostamento seggi

A seguito dell’indisponibilità degli edifici in cui erano ospitati in passato i seggi di: Casalena, Colleminuccio, Colleatterrato Alto e Varano, e quelli di Via Pepe e via San Berardo, sono stati spostati presso l’Istituto comprensivo Savini/San Giuseppe in piazza Aldo Moro.

Seggio Covid

Un servizio appositamente istituito che tra l’altro è operativo per tutta la provincia. Si tratta di un seggio mobile, composto da un presidente (infermiere) e 2 scrutatori (membri della Croce Bianca) appositamente istruiti, che in assoluto rispetto delle norme anticovid raggiungeranno i malati e i positivi in quarantena e riporteranno le schede presso il seggio dell’Ospedale.

Per esercitare il diritto di voto

Presentarsi al seggio con la tessera elettorale e con il documento di riconoscimento.

* Se la tessera elettorale personale è deteriorata o inutilizzabile per l’esaurimento degli spazi destinati alla certificazione del voto, l’elettore si deve recare (anche nei giorni della votazione), presso gli uffici comunali per chiedere un duplicato o una nuova tessera, restituendo l’originale;

* In caso di smarrimento della tessera elettorale personale, l’elettore deve chiedere agli uffici comunali un duplicato, presentando un’autodichiarazione attestante lo smarrimento (anche nei giorni della votazione).

E’ vietato utilizzare telefoni cellulari provvisti di fotocamera, o altre apparecchiature in grado di registrare immagini all’interno delle cabine elettorali. Eventuali fenomeni di condizionamento del voto, potranno essere perseguiti dalla competente Autorità Giudiziaria penale.

Orari di apertura dell’Ufficio elettorale

Allo scopo di rilasciare le Tessere elettorali non consegnate e dei duplicati delle stesse in caso di deterioramento, smarrimento o furto dell’originale, l’Ufficio Elettorale comunale posto in Piazzale San Francesco resterà aperto:

- nei 2 giorni antecedenti la consultazione elettorale: dalle ore 09:00 alle ore 18:00 ininterrottamente;

- nei giorni della votazione: DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020 dalle ore 07:00 alle 23:00; LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020 dalle ore 07:00 alle ore 15:00.

In caso di deterioramento, smarrimento o furto il duplicato della tessera elettorale sarà rilasciato dall’Ufficio Elettorale Comunale previa apposita dichiarazione dell’interessato su moduli predisposti da tale ufficio (e eventuale restituzione della tessera danneggiata).

Prescrizioni COVID

Per prevenire il rischio di contagio da Covid-19 e, contemporaneamente, garantire il regolare svolgimento del procedimento referendario.

Tra le misure per l'allestimento e l'ingresso ai seggi, sono previsti accessi contingentati agli edifici che li ospitano, percorsi distinti di entrata e di uscita, distanziamento tra i componenti del seggio e tra questi e gli elettori, in particolare nel momento in cui questi devono rimuovere la mascherina per il riconoscimento, definizione del numero e della disposizione delle cabine elettorali, tenendo conto dello spazio disponibile e delle necessità di movimento. Per accedere ai seggi elettorali è obbligatorio l'uso della mascherina da parte degli elettori e di ogni altro soggetto che ha diritto ad entrarvi.

Elettori diversamente abili o non deambulanti

Gli elettori non deambulanti dovranno esibire, con la tessera elettorale, o un’attestazione medica rilasciata gratuitamente dall’Azienda Sanitaria Locale, in cui risulti l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione, unitamente al certificato o alla tessera elettorale con apposta l’annotazione permanente al voto assistito per l’eventuale accompagnatore di fiducia.

Nel sito web di questo Comune nella sezione dell’Albo pretorio on-line sono indicate le sezioni prive di barriere architettoniche

L’Amministrazione Comunale, organizza un servizio di trasporto gratuito, a totale carico dell’Amministrazione, per consentire il raggiungimento dei seggi elettorali. Gli interessati dovranno contattare il competente ufficio comunale ai fini della indispensabile prenotazione del servizio in oggetto; la società incaricata del servizio è Ameba Onlus, tel: 0861212587, 3357908939.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2020 alle 17:39 sul giornale del 19 settembre 2020 - 161 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, teramo, comune di teramo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bwsb