A Popoli torna l'ambulatorio di otorino, il Consigliere Comunale Combattelli: "punto a favore per le aree interne."

1' di lettura 26/06/2020 - "Per anni ho messo in risalto le frequenti amputazioni che mortificavano il distretto ospedaliero di Popoli, con la conseguente riduzione degli orari di ambulatori specialistici e soppressione di alcuni servizi, la notizia che l'ambulatorio di otorino tornerà ad operare è un punto a favore per le aree interne e per tutta l'utenza interessata." Afferma il Consigliere Comunale di Popoli Combattelli

"L'ambulatorio partirà il prossimo 3 luglio e verrà diretto dal dottor Berni Canani, responsabile dell'unità operativa di Penne.

Questo ottimo risultato si deve all'impegno del dottor Basti, capo dipartimento chirurgico ASL di Pescara, e del dottor Salerni, direttore sanitario dell'Ospedale di Popoli.
Auspico che sarà possibile attraverso un coordinamento razionale e in armonia con questo gradito successo la riapertura di ulteriori attività specialistiche che prima albergavano il distretto popolese.

Per questo ribadisco quanto dichiarai in precedenza rispetto alla situazione degli ambulatori: le branche specialistiche presenti in passato erano oculistica (21 ore settimanali ripartite in 4 giorni), la dermatologia (3 ore settimanali ripartite in due giorni) e l'odontoiatria protesica e conservativa (20 ore settimanali ripartite in tre giorni).

Ad onor del vero occorre chiarire che l'ambulatorio specialistico verrà aperto nell'Ospedale di Popoli, e non nel distretto, ma questo comunque non cambia il risultato poiché permetterà ai nostri cittadini di poter contare su uno specialista senza dover subire i costi che molte volte ha la sanità privata, e come ben sappiamo non tutti possono permettersi determinate visite, sicché si finisce spesso per rimandare e de facto penalizzare la fascia più fragile della società."



da Vanessa Combattelli
Consigliere Comunale Popoli (PE)





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2020 alle 09:58 sul giornale del 27 giugno 2020 - 234 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bo8e