La consigliera Comunale Sclocco: "Intitoliamo una sala, un parco di Pescara a Giulio Regeni"

1' di lettura 23/06/2020 - La consigliera comunale Marinella Sclocco (Gruppo consiliare Sclocco Sindaco) propone un Ordine del giorno in Consiglio Comunale per impegnare il Sindaco ad intitolare una sala, una proprietà comunale o un Parco a Giulio Regeni. 

Giulio Regeni, scomparso il 25 gennaio 2016 e ritrovato torturato e ucciso nove giorni dopo in Egitto, credeva in quello che faceva e si era messo a disposizione di una terra da cui, purtroppo non è più tornato.

Ricercatore italiano, ma anche un vero e proprio cittadino del mondo: stava facendo una ricerca sui movimenti sindacali per il suo dottorato a Cambridge.

"Sono trascorsi ormai quattro anni dal rapimento e dal barbaro assassinio del ricercatore italiano in Egitto e la sua morte è un mistero sotto gli occhi di tutti. - afferma la Sclocco - Amnesty International insieme al quotidiano La Repubblica hanno lanciata a febbraio 2016 una campagna per non permettere che l'omicidio del giovane ricercatore italiano finisca per essere dimenticato."

"Crediamo sia indispensabile mantenere la memoria di Giulio Regeni. - continua Marinella Sclocco - La proposta rappresenta dunque non solo un gesto di rispetto verso la famiglia, ma anche e soprattutto un modo per tenere vivo nel tempo il ricordo di Giulio e della battaglia per la giustizia che il nostro paese ha l'obbligo di portare avanti."


da Marinella Sclocco
Consiglere Comunale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2020 alle 10:58 sul giornale del 24 giugno 2020 - 184 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pescara, comunicato stampa, Marinella, Sclocco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/boE8