Sospiri: "Boccata d'ossigeno per il Litorale Sud di Pescara, stanziati dalla regione 150 mila euro, per il suo rifacimento"

2' di lettura 16/05/2020 - “Nuova boccata d’ossigeno per la riviera sud di Pescara: la Regione Abruzzo ha infatti stanziato ed erogato altri 150mila euro utili per le opere di manutenzione delle opere di difesa della costa e per il ripascimento del litorale di Porta Nuova, e per la sistemazione della foce del Saline a Montesilvano.

L’intervento sarà immediato e tempestivo, perché le opere dovranno essere realizzate e rendicontate entro il mese di luglio 2020, e rappresenterà un ulteriore supporto a una categoria produttiva in fortissima sofferenza a causa dell’emergenza Covid-19. Il nostro dovere e obiettivo ora è quello di dare un contributo concreto teso a garantire ai balneatori delle spiagge adeguate e pienamente funzionali per poter essere attrezzate”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri ufficializzando la delibera regionale.

“L’emergenza Covid-19 non ha distolto l’attenzione della Regione Abruzzo dalle altre problematiche che investono il nostro territorio e, soprattutto, non ha determinato alcun rallentamento nelle procedure collaterali che sono andate avanti anche in questi mesi – ha spiegato il Presidente Sospiri -. E massima attenzione, soprattutto, abbiamo continuato a garantire alle attività inerenti il nostro litorale che, nel novembre 2019, è stato pesantemente colpito dalle mareggiate che hanno causato danni alle infrastrutture poste a difesa della costa, così come alla stessa battigia e alle strutture balneari. Il Servizio Opere Marittime e Acque marine ha subito chiesto ai Comuni interessati di inviare relazioni e di segnalare l’entità dei danni subiti e alla fine il conto è stato pari a 20milioni di euro complessivi su tutto il litorale regionale, a fotografare e testimoniare le criticità generate dai fenomeni meteorologici. Immediatamente è partita una Fase 1 per le opere urgenti di ripristino, pari a 5milioni di euro, e soprattutto da realizzare tempestivamente per non aggravare ulteriormente la situazione. Ora è giunto il momento di avviare la Fase II, tesa e dare respiro al nostro litorale e agli imprenditori, già alle prese con le difficoltà di ripresa del lavoro dopo l’emergenza sanitaria del coronavirus, tutt’altro che conclusa. Sulla riviera di Pescara sud, al confine con Francavilla al Mare, riverseremo un fondo pari a 150mila euro di opere per il ripristino delle barriere poste a difesa delle vasche più colpite dall’erosione e dalle mareggiate e per il ripascimento della sabbia, un intervento che permetterà agli operatori di affrontare l’estate disponendo di un arenile pienamente funzionale e utilizzabile, capace di ospitare, peraltro alle nuove distanze imposte dal Covid-19, le attrezzature da spiaggia”.


da Lorenzo Sospiri
Presidente del Cosiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2020 alle 14:46 sul giornale del 17 maggio 2020 - 173 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/blO8