Impiegati e utenti in ufficio con sciarpa e cappotto: proteste all’Agenzia delle Entrate

21/12/2016 - Al lavoro con guanti, sciarpa e cappotto: sarebbero ridotti a questo i dipendenti dell’Agenzia delle Entrate in servizio presso la vecchia struttura di via Rio Sparto. Stessa sorte per i tanti cittadini e professionisti che ogni giorno si recano negli uffici dello stabile che dalla fine degli anni ’80 ospita i dipendenti dell’ex Ministero delle Finanze. (foto d'archivio)

La denuncia arriva da Roberto Sansonetto, segretario regionale di SALFI Abruzzo. “Già da alcune stagioni – spiega in un lungo comunicato stampa - gli impianti di raffreddamento e riscaldamento smettono di funzionare, costringendo il personale, i contribuenti e i commercialisti a lavorare in condizioni inaccettabili”.

Nonostante le segnalazioni dei malfunzionamenti siano continue, secondo il segretario del Sindacato autonomo dei lavoratori finanziari queste restano “inascoltate o ascoltate solo in parte, giacché la struttura, a suo tempo oggetto di cartolarizzazione e quindi proprietà privata, avrebbe bisogno di un’importante ristrutturazione e di un adeguamento tale da rendere decorosa la giornata lavorativa delle centinaia di funzionari che ospita”.

“Lavorare con le mani intirizzite – prosegue Sansonetto -, sciarpa e cappotto ben stretti, col rischio di raffreddarsi e ammalarsi, non può essere accettato in un Paese che si definisce civile. Si tratta sempre più frequentemente di una situazione ‘normale’, piuttosto che rara, in una condizione di disagio fisico e psicologico da non sottovalutare”.

Da qui, la richiesta di un “intervento deciso e importante”, possibilmente prima dell’arrivo della primavera e dello sbocciar delle primule.

 





Questo è un articolo pubblicato il 21-12-2016 alle 11:00 sul giornale del 22 dicembre 2016 - 671 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia delle entrate, pescara, Abruzzo, freddo, vivere pescara, articolo, roberto sansonetto, salfi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aER7