Irruzione della Polizia nel covo di tossici e disperati: sgomberata palazzina sulla Tiburtina, le foto del degrado

1' di lettura 16/11/2016 - Una vasta operazione ‘interforze’ è stata condotta stamane presso lo stabile di via Tiburtina tristemente famoso per essere il rifugio di tossicodipendenti e senza fissa dimora.

La Polizia Municipale, supportata da Carabinieri e Polizia di Stato, ha effettuato lo sgombero e la bonifica dei locali interessati tra l’altro da una procedura fallimentare. Al momento del blitz, all’interno sono state trovate due persone accampate in una tenda, oltre a un enorme quantitativo di rifiuti e materiali accatastati (foto a fondo pagina).

“Voglio ringraziare il comparto sicurezza a cominciare dalla Polizia Municipale, che ha risposto alla nostra richiesta di intervento a tutela dell’ordine e incolumità pubblica”, ha dichiarato il sindaco Marco Alessandrini. “Una risposta anche alla comunità, che più volte ci ha segnalato la situazione. Ora, completato lo sgombero, abbiamo chiesto alla proprietà di mettere in sicurezza l’area perché le presenze che occupavano i luoghi non rientrino di nuovo”.

“Ma non si tratta solo di repressione – assicura il sindaco -, visto che sia qui che in altre situazioni simili segnalate in città vogliamo concepire un intervento per arrivare al cuore del fenomeno e cercare di dare opportunità inclusive a chi vive per strada. Non sarà facile, ma è uno scatto necessario per conoscere meglio questa realtà e affrontarla senza subirla: accanto alle pattuglie della Municipale vogliamo far agire le unità di strada, composte da personale comunale del sociale e da volontari delle associazioni che ben conoscono questa dimensione”.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it







Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2016 alle 13:14 sul giornale del 17 novembre 2016 - 515 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, sicurezza, sociale, pescara, senzatetto, tossicodipendenti, degrado, clochard, Comune di Pescara, vivere pescara, marco alessandrini, marco verri, articolo, polizia municipale pescara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDwJ