Parcheggio estivo sulla Strada Parco, le associazioni contro Del Vecchio: ‘Passo indietro, ecco le soluzioni’

2' di lettura 29/05/2016 - In riferimento al possibile utilizzo della Strada Parco come ‘parcheggio’ per far fronte all’emergenza estiva, ipotesi ventilata nei giorni scorsi dall’Amministrazione comunale, riceviamo e pubblichiamo la risposta delle associazioni pescaresi impegnate nella valorizzazione dell’ex tracciato ferroviario.

In merito alle ipotesi messe in campo dal Comune di Pescara sui parcheggi estivi, i comitati scriventi, che hanno preso atto a malincuore dell'indisponibilità per la stagione corrente delle aree del parco Nord, esprimono le seguenti valutazioni:

1) si tratta di un passo indietro rispetto alla posizione storica del partito di maggioranza relativa, da sempre contrario all'utilizzo della Strada Parco con finalità di parcheggio;

2) la soluzione da praticare, in linea con le scelte adottate dalle città più evolute, è quella di istituire un servizio di navetta tra le aree di risulta e il lungomare, utilizzando allo scopo un veicolo elettrico dotato di batterie di ultima generazione a inquinamento zero. Soluzione, questa, che dovrà essere resa praticabile già dal prossimo anno;

3) non è più rinviabile l'opera di riqualificazione della Strada Parco, deturpata dai lavori inutili e irregolari della fallita filovia Pescara - Montesilvano, onde consentire il rafforzamento della funzione sociale che la stessa ha assunto da circa un ventennio, insieme al suo definitivo inserimento nelle rete interconnessa di piste ciclabili da istituire in conformità ai disegni dell'Amministrazione, di cui al programmato piano urbano della mobilità sostenibile.

Riportare le auto su una parte della Strada Parco, peraltro evocando i motivi di urgenza per un problema antico irrisolto, non è una scelta illuminata e finirà inevitabilmente per peggiorare la qualità dell'aria che respiriamo.


Comitato Utenti Strada Parco: Maurizio Biondi
Comitato Ventimilametricubi: Antonella Ciancaglini
Comitato "Oltre il Gazebo": Antonella De Cecco
Fiab Pescarabici : Laura Di Russo


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2016 alle 14:55 sul giornale del 30 maggio 2016 - 693 letture

In questo articolo si parla di attualità, parcheggi, politica, estate, mobilità, pescara, Comune di Pescara, vivere pescara, strada parco, marco verri, laura di russo, articolo, enzo del vecchio, antonella de cecco, fiab pescara, oltre il gazebo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axuc