Pescara celebra i 70 anni della Vespa con la mostra dedicata a un grande abruzzese

24/05/2016 - Corradino D’Ascanio è il grande protagonista della mostra-evento in partenza mercoledì 25 maggio alle ore 10. L’inventore dell'elicottero e della Vespa, nato a Popoli nel 1891, sarà celebrato nel corso della kermesse promossa dalla Presidenza del Consiglio comunale e dalla Soprintendenza archivistica abruzzese.

“La mostra nasce nell'ambito delle manifestazioni che rendono omaggio ai 70 anni dello scooter più famoso di tutti i tempi – spiega il presidente del Consiglio comunale Antonio Blasioli – ma è principalmente un'occasione per raccontare le gesta di quello che è stato di certo uno dei nostri più straordinari conterranei, Corradino D'Ascanio. L’esposizione è dedicata al suo lavoro, alle invenzioni, ai brevetti che hanno visto l'ingegnere di Popoli studiare mezzi per muoversi a terra e per aria”.

"Ospite della prima giornata - conclude Blasioli - sarà l’ufficiale abruzzese Carla Angelucci, pilota dell’Aeronautica militare che racconterà la sua esperienza nei cieli d’Italia e non solo nelle vesti di primo istruttore di volo donna delle forze armate nazionali”.

La Sala Consiliare sarà la sede di una mostra che è solo la prima parte del tributo dedicato a D’Ascanio. Il programma completo della manifestazione, che terminerà il 27 maggio, è disponibile nella locandina riportata a fondo pagina.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it







Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2016 alle 20:13 sul giornale del 25 maggio 2016 - 1089 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, storia, spettacoli, pescara, Abruzzo, vespa, popoli, Comune di Pescara, vivere pescara, marco verri, antonio blasioli, articolo, corradino d'ascanio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axin