Mercato etnico, è corsa contro il tempo per restituire lavoro e dignità ai senegalesi: la tabella di marcia del Comune

2' di lettura 23/05/2016 - Finita da qualche giorno sotto il fuoco incrociato delle critiche, l’Amministrazione comunale allunga il passo sulla questione del mercato etnico per giungere ad una rapida soluzione.

Nella mattinata di oggi (lunedì 23 maggio, n.d.r.) il vicesindaco Enzo Del Vecchio, accompagnato dal consigliere Ivano Martelli, ha incontrato una delegazione della comunità senegalese (foto) per fare il punto sullo stato di avanzamento dell’istituzione del 'Mercato multietnico e dell’integrazione', che secondo le intenzioni della Giunta andrà a sostituire le bancarelle rimosse la scorsa settimana.

Il nuovo mercatino come noto sarà collocato nel terzo sottopasso della stazione ferroviaria.

“Il Comune è al lavoro da mesi per arrivare a questo traguardo – sottolinea Del Vecchio – e il 20 maggio scorso abbiamo trasmesso al direttore compartimentale di RFI il progetto di sistemazione nel sottovia delle aree di proprietà delle ferrovie, dopo aver acquisito il parere favorevole dei Vigili del Fuoco. Ora si aprono due distinte fasi: la prima riguarda la progettazione globale dell’intervento nel sottopasso, in modo che vengano rispettate tutte le prescrizioni in termini di sicurezza ed igienicità, affidandone la realizzazione attraverso le procedure di gara pubblica. La seconda fase, invece, riguarda l’avvio di una prima tranche di lavori per la sistemazione di una parte del sottovia da eseguirsi con affidamento in via diretta in modo da consentire da subito la ripresa delle attività a chi è in regola”.

In tal senso, il vicesindaco ha fatto sapere che domani, martedì 24 maggio, il Prefetto, accompagnato dal presidente della Regione Luciano D’Alfonso e dal sindaco di Pescara, incontrerà il direttore compartimentale delle Ferrovie dello Stato per il placet sull’utilizzo del sottopasso. “L’auspicio – conclude Del Vecchio - è avere con celerità l’autorizzazione da parte di RFI per consentire l’avvio delle opere. Torneremo a incontrare la delegazione della comunità senegalese già il prossimo giovedì per fare il punto della situazione”.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 23-05-2016 alle 20:14 sul giornale del 24 maggio 2016 - 2117 letture

In questo articolo si parla di attualità, immigrati, politica, pescara, vivere pescara, luciano d'alfonso, marco verri, senegalesi, articolo, enzo del vecchio, mercatino senegalesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axfW