Furto con scasso, derubati anziani del centro sociale. Palumbo: ‘Un atto spregevole’

1' di lettura 04/05/2016 - Ennesimo furto messo a segno nel centro per anziani di Montesilvano Colle: nella giornata di ieri, martedì 3 maggio, dopo aver mandato in frantumi una finestra ignoti si sono intrufolanti nella struttura, sottraendo i contanti conservati nella cassa comune. Non contenti, i malviventi hanno scassinato il distributore automatico di bevande e si sono portati via perfino un vecchio televisore.

Subito dopo la denuncia del furto è arrivato il commento del consigliere comunale Danilo Palumbo: “Ancora una volta è stato colpito un bene della comunità: si tratta di un atto vile, deprecabile e inaccettabile. L’ennesimo gesto di inciviltà, che va a colpire i nostri anziani e chi con dedizione gestisce la struttura”.

Il centro, di proprietà del Comune e gestito dall’associazione ‘Montesilvano Colle e le sue contrade’, già lo scorso mese di dicembre aveva subito gravi danni a seguito dell’incursione dei ladri. “Non finisce qui - avverte Palumbo -, noi speriamo nella collaborazione di quanti possano avere informazioni utili per individuare i responsabili di questo atto spregevole”.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 04-05-2016 alle 12:56 sul giornale del 05 maggio 2016 - 451 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, anziani, pescara, criminalità, montesilvano, centro anziani, vivere pescara, marco verri, articolo, montesilvano colle, danilo palumbo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awx4