‘Guerra dei pini’, nuovo round: altri 6 alberi hanno le ore contate

01/05/2016 - Incassato il parere del Tar, che ha accolto il ricorso del sindaco Alessandrini in merito all’abbattimento dei pini ‘pericolosi’ in viale Regina Margherita, la prossima settimana il Comune di Pescara procederà con l’eliminazione di altre 6 piante.

Secondo quanto trapela dall’assessorato al Verde pubblico, l’operazione riguarderà i sei alberi che, al momento, presentano le maggiori criticità, generando una situazione di pericolo per la cittadinanza.

Alla decisione di abbattere i 6 pini si è giunti al termine di una serie di incontri con esperti del settore, a cui hanno partecipato anche le associazioni ambientaliste. Anche in questo caso non sono però mancate le contestazioni, visto che in molti ritengono ancora ‘recuperabili’ molte delle piante inserite nella ‘lista nera’ del Comune. Complessivamente, contando anche gli esemplari da abbattere nelle prossime ore, sono 12 le piante eliminate dall’amministrazione per ‘preservare la pubblica incolumità’.

Lo stesso assessorato guidato da Laura Di Pietro ha reso noto che i pini abbattuti saranno sostituiti con piante più giovani, mentre verrà intensificata l’opera di manutenzione e cura su tutti gli esemplari recuperabili.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-05-2016 alle 12:01 sul giornale del 02 maggio 2016 - 560 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, politica, verde pubblico, pescara, alberi, ambientalisti, Comune di Pescara, vivere pescara, marco verri, articolo, laura di pietro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awrG