Colpo da 1,5mln fallito per una telefonata: controlli a tappeto per stanare i 4 banditi dell’autostrada

2' di lettura 27/04/2016 - Puntavano al ‘colpo grosso’ i quattro banditi che ieri hanno seminato il panico sull’autostrada A14, mandando letteralmente in tilt la circolazione e provocando la lunga chiusura del tratto Pescara Ovest – Ortona (link articolo).

Il commando, evidentemente dopo aver studiato il colpo in ogni minimo dettaglio, ha sbarrato la strada ad un portavalori proveniente da Ortona, disarmando le guardie giurate senza provocare vittime e feriti.

Quando però stavano per mettere le mani sul bottino, che come si è appreso in seguito era pari a circa 1,5 milioni di euro, i malviventi sono stati messi in fuga dall’arrivo di una pattuglia della Polizia Stradale, allertata dalla chiamata di un automobilista al 113. In uno scenario degno di un film d'azione, tra le tante auto bloccate nel corso del blitz (con una coda che in seguito avrebbe raggiunto i 5 km), qualcuno ha infatti avuto la prontezza di avvisare le forze dell’ordine, sopraggiunte nel giro di pochissimi minuti.

A quel punto però è scattata la rocambolesca ritirata del gruppo, che dopo aver esploso qualche colpo di pistola e Kalashnikov in aria si è dato alla fuga a bordo di un furgone rubato. Al termine di un breve inseguimento lungo la A14, la banda ha deciso di disfarsi del mezzo, dato alle fiamme tramite l’esplosione di un ordigno, facendo quindi perdere le tracce nelle campagne circostanti.

A oltre 24 ore dai fatti proseguono senza sosta le operazioni di ricerca delle forze dell’ordine, impegnate in controlli a raffica su tutto il territorio della provincia anche mediante posti di blocco e mezzi aerei. A quanto si apprende, la Polizia sospetta che i banditi possano essere gli autori di un’altra rapina, perpetrata qualche ora prima ai danni di una stazione di servizio di Francavilla. Anche in quel caso infatti sembra che ad agire siano stati quattro uomini armati e ben organizzati, che in pochi minuti sono riusciti a portare via migliaia di euro in contanti.






Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2016 alle 12:15 sul giornale del 28 aprile 2016 - 592 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, autostrada, rapina, a14, pescara, criminalità, autostrada A14, vivere pescara, marco verri, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awit