A tutta velocità sulla Strada Parco: urla e slalom tra pedoni e passeggini, denunciati pattinatori

1' di lettura 26/04/2016 - Lunghe carovane di pattinatori sfrecciano sulla Strada Parco, facendo lo slalom tra pedoni, passeggini con neonati, biciclette e disabili: non è la prima volta che il signor Francesco C., passeggiando sull’ex tracciato ferroviario, assiste a scene del genere, a quanto pare particolarmente frequenti nei giorni di festa.

Ed è così che domenica scorsa, dopo l'ennesimo 'incontro ravvicinato', ha deciso di prendere carta e penna, presentando un esposto alla Polizia Municipale e all’assessore alla Mobilità Enzo Del Vecchio.

“Specie nei giorni festivi – scrive Francesco - si vedono passare in fila 8/12 atleti, a velocità non trascurabile. Questi sportivi sulle rotelle potrebbero essere un vero pericolo, e succede anche che il capofila urli all’indirizzo dei pedoni, invitandoli a spostarsi per non intralciare la carovana”.

“Chiedo quindi un intervento delle autorità – conclude - per verificare il rispetto del codice della strada in un tracciato che rappresenta il fiore all’occhiello della nostra amata Pescara, e che tante altre città ci invidiano”.


di Marco Verri
redazione@viverepescara.it





Questo è un articolo pubblicato il 26-04-2016 alle 20:28 sul giornale del 27 aprile 2016 - 1929 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pattinaggio, pescara, Pattini a rotelle, vivere pescara, strada parco, marco verri, articolo, polizia municipale pescara, pattinatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awhh